3.716 CONDIVISIONI
24 Settembre 2021
21:39

Salvini dice che per prevenire il contagio nelle scuole e sul lavoro il tampone è meglio del vaccino

“Da vaccinato posso contagiare chiunque e allora per evitare che nei posti di lavoro, nelle scuole entrino dei positivi è il tampone, e più si usa meglio è”: Matteo Salvini continua a insistere sul vaccino, tampone e Green Pass, nonostante le autorità sanitarie abbiano più volte sottolineato che, se il tampone fotografa solo una situazione momentanea, è il vaccino che ci protegge. Per il leader della Lega, però, “vanno aiutati anche gli italiani che hanno fatto una scelta diversa”.
A cura di Annalisa Girardi
3.716 CONDIVISIONI

Matteo Salvini torna a parlare di vaccino e Green Pass. E, ancora una volta, critica l'utilizzo esteso della Certificazione verde, affermando che comunque anche chi ha ricevuto il farmaco anti Covid può contagiarsi e contagiare a sua volta: "Il vaccino non mi rende immune. Lo vogliamo dire con chiarezza? Da vaccinato posso contagiare chiunque e allora per evitare che nei posti di lavoro, nelle scuole entrino dei positivi è il tampone, e più si usa meglio è". È importante però sottolineare che esperti e autorità sanitarie hanno più volte spiegato che il tampone fotografa solo la situazione in un determinato momento (in altre parole, chi risulta negativo il mattino potrebbe essere positivo la sera), mentre il vaccino protegge dall'infezione e ancor di più dalla malattia grave.

Il leader della Lega, intervenendo alla trasmissione ‘Stasera Italia' su Rete4 insiste: "Altrimenti non si spiega come mai il Green Pass non esista in Paesi evoluti. E allora diciamo grazie a chi si è vaccinato, ma cautela per i bambini". La posizione del segretario sulla Certificazione Covid non sembrerebbe la stessa che condividono tutti i membri del partito, che nelle ultime settimane avrebbe conosciuto parecchi fibrillazioni. Ma Salvini taglia corto, affermando che l'agitazione "è soprattutto giornalistica". E spiega: "Ci sono uomini e donne che riflettono e che chiedono buonsenso: tamponi salivari rapidi e un Green Pass che deve durare almeno un anno per i guariti. Io sono vaccinato e ho il Green Pass ma vanno aiutati anche gli italiani che hanno fatto una scelta diversa".

E conclude tornando a insistere sul fatto che il tampone sia una scelta migliore e, dice Salvini, uno strumento più efficace per prevenire il contagio. "Il vaccino non ci rende immortali, per noi più si usa il tampone meglio è. Chiediamo solo buonsenso".

3.716 CONDIVISIONI
Green Pass a lavoro, Andrea Costa a Fanpage.it: "Giusto che chi non si vaccina paghi il tampone"
Green Pass a lavoro, Andrea Costa a Fanpage.it: "Giusto che chi non si vaccina paghi il tampone"
Tamponi gratis per chi prenota il vaccino in farmacia, la proposta di Federfarma
Tamponi gratis per chi prenota il vaccino in farmacia, la proposta di Federfarma
Niente vaccino, prenota un tampone ogni due giorni per tre mesi. Francesco: "Mi danno del matto"
Niente vaccino, prenota un tampone ogni due giorni per tre mesi. Francesco: "Mi danno del matto"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni