9.937 CONDIVISIONI
2 Settembre 2021
09:49

Renzi annuncia il referendum per abolire il reddito di cittadinanza: “Va anche ai criminali”

“Fino a due mesi fa tutti dicevano che il reddito non si doveva toccare. Dai grillini allo stesso Pd. Poi, appena io faccio uscire sul mio libro l’idea di un referendum, partono due diverse reazioni: la prima di chi dice, ‘tutto sommato abbiamo fatto un errore’, ovvero Salvini. La seconda è di Pd e Cinque Stelle che all’unisono hanno cominciato a dire che la legge si può migliorare”: lo ha affermato Matteo Renzi, che oggi presenterà il quesito sul referendum per abolire il reddito di cittadinanza.
A cura di Annalisa Girardi
9.937 CONDIVISIONI

Matteo Renzi è pronto a presentare il referendum per abolire il reddito di cittadinanza. L'annuncio dovrebbe arrivare oggi, la seconda delle tre giornate della scuola di formazione politica a Ponte di Legno, nel Bresciano, a cui stanno partecipando centinaia di giovani. Come spiega una nota di Italia Viva, nel pomeriggio il senatore dovrebbe presentare il quesito referendario per abrogare la misura voluta dal Movimento Cinque Stelle durante il primo governo di Giuseppe Conte. "È bastato l'annuncio di questo referendum per costringere Salvini a fare marcia indietro sul reddito di cittadinanza. Non male come primo risultato politico. Il secondo sarà scardinare questa legge", ha premesso Renzi in un'intervista con La Stampa.

Alla domanda sui rischi di un flop, visto il milione di persone che percepiscono il beneficio, Renzi ha spiegato: "Io non la vedo così. Fino a due mesi fa tutti dicevano che il reddito non si doveva toccare. Dai grillini allo stesso Pd. Poi, appena io faccio uscire sul mio libro l'idea di un referendum, partono due diverse reazioni: la prima di chi dice, ‘tutto sommato abbiamo fatto un errore', ovvero Salvini. Il quale fa un mea culpa incredibile, una straordinaria conversione", ha sottolineato Renzi. E ancora: "La seconda reazione è di Pd e Cinque Stelle che all'unisono hanno cominciato a dire che la legge si può migliorare. Ora, è evidente che c'è una parte di italiani che prende quel reddito e farà una battaglia in suo favore".

Renzi ha quindi sottolineato che se è vero che l'assegno vada in parte "davvero a povera gente", dall'altro "è una misura che incrocia anche un pezzo di criminalità, manovalanza che ha incassi illegali, a cui somma il reddito di cittadinanza". L'ex presidente del Consiglio quindi ha proseguito: "Se parto con la raccolta firme dimostro che tanti hanno cambiato idea. Con la raccolta firme digitale ci mettiamo poco a raccoglierne 500 mila, una buona parte del Paese non tollera questa misura. E non a caso parto dal profondo Nord".

9.937 CONDIVISIONI
Draghi rilancia il reddito di cittadinanza invece di abolirlo: tutte le novità
Draghi rilancia il reddito di cittadinanza invece di abolirlo: tutte le novità
Reddito di cittadinanza: ministro Giorgetti contro le coperture del rifinanziamento, furia 5 Stelle
Reddito di cittadinanza: ministro Giorgetti contro le coperture del rifinanziamento, furia 5 Stelle
Reddito di cittadinanza, Conte: "Salvini e Meloni lottano contro sostegni a famiglie in difficoltà"
Reddito di cittadinanza, Conte: "Salvini e Meloni lottano contro sostegni a famiglie in difficoltà"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni