428 CONDIVISIONI
12 Settembre 2021
12:51

Quanti sono i medici No Vax in Italia: finora sospesi 644 sanitari

Si tratta del dato diffuso dalla Fnomceo: le sospensioni totali finora sono state 820, ma 176 sono state revocate in quanto i medici si sono in seguito vaccinati. Ma secondo il presidente Filippo Anelli ci sarebbero circa 1.500 medici non vaccinati su un totale di 460 mila professionisti. Una “piccola minoranza” a cui Anelli lancia un appello, sottolineando che si tratta di un requisito, quello della vaccinazione contro il Covid, che diventerà permanente.
A cura di Annalisa Girardi
428 CONDIVISIONI

Secondo l'ultimo report settimanale del governo, il 94% del personale sanitario si è vaccinato contro il coronavirus. Questo significa che, dall'altro lato, c'è ancora un 6% che non si è sottoposto alla vaccinazione. In una categoria professionale per cui, lo ricordiamo, è previsto l'obbligo. Al momento nel nostro Paese si sta procedendo con la verifica degli elenchi del personale sanitario non vaccinato. "Molto spesso emerge un 30-40% di casi di rivedere: o perché si sono vaccinati in altre Regioni, o perché hanno in qualche maniera adempiuto, o perché non potevano, alla fine", spiega il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli, sottolineando che il numero ancora consistente di casi sospetti "va depurato".

Sono quindi in corso tutte le verifiche del caso, per capire l'entità del fenomeno in vista dell'autunno. Secondo le prime stime ci sarebbero circa 1.500 medici non vaccinati su un totale di 460 mila professionisti. "Si tratta di una piccola minoranza", precisa Anelli. Che poi aggiunge: "Credere nel vaccino è un obbligo per un medico. Questo tipo di scoperte hanno rivoluzionato la storia della medicina e noi siamo parte della scienza, sempre impegnati a rendere concreto il progresso dell'umanità".

E ancora: "Durante il Covid abbiamo vissuto la storia drammatica dei tanti medici che sono morti, parliamo di 370 colleghi, quasi 60 ogni mese durante le prime due ondate. Dopo che ci siamo vaccinati non abbiamo più registrato decessi". Il presidente della Fnomceo ha quindi lanciato un appello a tutti i colleghi che non si sono ancora vaccinati, invitandoli a riflettere: "Questa non è una sospensione solo dall'esercizio professionale. Questo tipo di requisito che la legge dice essenziale per esercitare la professione medica diventerà permanente. Quindi perché buttare all'aria anni di studi e di ricerca: se ci sono dei dubbi siamo pronti a risolverli, a discuterne, se ci sono delle valutazioni sul piano scientifico si può ragionare, ma in termini di miglioramento delle conoscenze".

Ma quanti sono i medici che, a tutti gli effetti, sono stati sospesi finora? Anelli in questo senso segnala 644 medici attualmente sospesi dagli albi degli ordini italiani perché non vaccinati. Si tratta del dato già diffuso dalla Fnomceo, aggiornato a quattro giorni fa, secondo quanto segnalato dagli ordini provinciali. Le sospensioni totali sono state 820, ma 176 sono state revocate in quanto i medici si sono in seguito vaccinati.

428 CONDIVISIONI
Quanto valgono i no vax nelle urne? Le liste
Quanto valgono i no vax nelle urne? Le liste "anti sistema" che vogliono andare in parlamento
No Vax, No 5G e No Paura: ecco Vita, la lista di Cunial contro la dittatura sanitaria
No Vax, No 5G e No Paura: ecco Vita, la lista di Cunial contro la dittatura sanitaria
Perché nessun partito ha il coraggio di parlare seriamente della pandemia in campagna elettorale
Perché nessun partito ha il coraggio di parlare seriamente della pandemia in campagna elettorale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni