7.992 CONDIVISIONI
19 Ottobre 2014
12:00

Mare Nostrum compie un anno: 150mila migranti assistiti, 100mila salvati in mare

Il bilancio dell’operazione Mare Nostrum dopo un anno di attività: 94mila migranti “recuperati”, 150mila assistenze. E ora il Governo potrebbe chiuderla…
A cura di Redazione
7.992 CONDIVISIONI

Il 18 ottobre del 2013 e sulla scia delle tragedie avvenute nei giorni precedenti al largo di Lampedusa, il Governo dava il via libera all'operazione Mare Nostrum. Un progetto contestatissimo, soprattutto da parte dell'opposizione parlamentare, ma che ha portato a casa risultati indiscutibili, grazie al lavoro congiunto di Marina militare, Aeronautica militare, Polizia, Carabinieri e Capitaneria di porto e all'utilizzo di 32 navi militari, 2 sommergibili, elicotteri ed aerei da ricognizioni. I dati, riportati dal ministero dell'Interno, sono del resto eloquenti: "Sono stati soccorsi in mare poco meno di 100.000 migranti, dei quali quasi 9000 minorenni, mentre si calcolano quasi 3.000 tra vittime e dispersi. Sul fronte del contrasto, sono stati arrestati oltre 500 scafisti e sequestrate 3 navi ‘madre', cioè quelle che trasportano i migranti a una certa distanza dalle coste per poi abbandonarli".

Ora però Mare Nostrum si avvia ad una lenta dismissione, mentre dal primo novembre entrerà in azione Triton, l'operazione che avrà la regia unitaria di Frontex e che vedrà la partecipazione di 20 Paesi europei per la sicurezza della frontiera europea (va ricordato che non si tratta di una operazione "sostitutiva" nel controllo dei confini italiani, questione che resta ovviamente di competenza esclusiva di Roma). Un avvicendamento salutato con soddisfazione dal ministro Alfano che, nel ricordare gli ottimi risultati di Mare Nostrum (che hanno procurato all'Italia "l'apprezzamento internazionale") ha spiegato come sia necessaria l'uscita "dalla logica emergenziale" dalla quale è nata l'operazione italiana: "Ovvio che dopo la dismissione di Mare Nostrum l'Italia continuerà a non sottrarsi ai suoi doveri di search and rescue previsti dal diritto internazionale e dai principi umanitari, ma non potremo avere 2 linee di difesa, una a 30 miglia e una più avanzata sulle coste africane". Quindi, Mare Nostrum non potrà convivere con Triton e sarà chiusa.

Resta invece in piedi la controversa (e per molti versi discutibilissima) operazione Mos Maiorum, che vede il "contrasto agli interessi criminali legati ai flussi migratori" anche attraverso la schedatura dei "movimenti secondari sulle frontiere interne" che sta portando a schedature e raccolta di informazioni soprattutto all'interno del nostro Paese.

7.992 CONDIVISIONI
Tartaruga gigante salvata in Costiera Sorrentina torna libera in mare
Tartaruga gigante salvata in Costiera Sorrentina torna libera in mare
Sea Watch salva 57 persone. Assegnato porto alla Ocean Viking: 294 migranti a bordo da 10 giorni
Sea Watch salva 57 persone. Assegnato porto alla Ocean Viking: 294 migranti a bordo da 10 giorni
Libia, l'account Twitter che diffonde documenti riservati del governo e minaccia i preti
Libia, l'account Twitter che diffonde documenti riservati del governo e minaccia i preti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni