352 CONDIVISIONI
Covid 19
30 Novembre 2021
13:28

L’Alto Adige in zona gialla da lunedì 6 dicembre: l’annuncio dell’assessore alla Sanità

L’assessore alla sanità Thomas Widmann ha comunicato che l’Alto Adige passerà in zona gialla da lunedì 6 dicembre, nello stesso giorno in cui entrerà in vigore il Super Green pass.
A cura di Ida Artiaco
352 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

La decisione era nell'aria ed oggi è arrivata l'ufficialità: l'Alto Adige da lunedì 6 dicembre sarà in zona gialla. Lo ha comunicato l'assessore alla sanità Thomas Widmann, evidenziando che ormai tutti i parametri indicano che si sta andando in questa direzione. Widmann ha ricordato che Bolzano nei giorni scorsi aveva già anticipato le misure previste per questa fascia di colore, come l'obbligo di mascherina all'aperto e di Ffp2 sui mezzi pubblici, e che per questo motivo "per gli altoatesini cambierà poco". Lo stesso giorno entrerà in vigore anche il Super Green pass per vaccinati e guariti. Widmann ha anche fatto presente che negli ultimi giorni si è iniziato a registrare un forte afflusso agli hub, soprattutto per i booster e che metà dicembre ci sarà un'offensiva vaccinale.

Da settimane la curva dei contagi nella provincia autonoma cresce a ritmo sostenuto. Già il 23 novembre scorso il presidente Arno Kompatscher era intervenuto con una ordinanza che ha introdotto una prima stretta per 18 Comuni, che sono finiti in zona rossa, per fermare la trasmissione del virus prima che sia troppo tardi evitando un nuovo lockdown e soprattutto una nuova battuta d'arresto per il commercio e il turismo in vista delle festività di Natale. Ma il provvedimento, con il quale è stata stabilita anche la chiusura di discoteche e sale da ballo ma non di piste da sci e mercatini di Natale, non è bastato ed ora tutto l'Alto Adige passa in zona gialla.

A preoccupare è soprattutto la pressione ospedaliera. Secondo i dati Agenas aggiornati al 29 novembre, il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva nella provincia autonoma di Bolzano è pari al 12% e quello di occupazione dei posti letto in area medica al 19%. Entrambi i parametri superano le soglie d'allerta rispettivamente del 10% e del 15% stabilite a livello a nazionale per il cambio di colore delle Regioni.

352 CONDIVISIONI
29620 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni