1.492 CONDIVISIONI
16 Settembre 2021
13:29

Il Green Pass diventerà obbligatorio anche per deputati e senatori

Il Green Pass diventerà obbligatorio anche per deputati e i senatori. È quanto si apprende al termine della cabina di regia a Palazzo Chigi tra il presidente del Consiglio, Mario Draghi, e i capidelegazione di maggioranza. Fino ad oggi la Certificazione Covid veniva richiesta in questi luoghi per accedere ai servizi comuni, come ad esempio le mostre, o per entrare nella mensa.
A cura di Annalisa Girardi
1.492 CONDIVISIONI

Il Green Pass diventerà obbligatorio anche per deputati, senatori e tutte le altre cariche elettive, come ad esempio i consiglieri regionali. È quanto si apprende al termine della cabina di regia a Palazzo Chigi tra il presidente del Consiglio, Mario Draghi, e i capidelegazione di maggioranza. Nella riunione si sarebbe raggiunta anche un'intesa sostanziale per quanto riguarda il decreto, sul tavolo del Consiglio dei ministri di questo pomeriggio, che estenderà l'obbligo di Green Pass su tutti i luoghi di lavoro.

Anche tutti i parlamentari che vorranno entrare a Montecitorio o a Palazzo Madama saranno obbligati ad esibire il Green Pass a partire da metà ottobre. Fino ad oggi la Certificazione Covid veniva richiesta in questi luoghi per accedere ai servizi comuni, come ad esempio le mostre, o per entrare nella mensa.

L'obbligo, si apprende inoltre, dovrebbe riguardare anche le attività di volontariato. Per quanto riguarda le sanzioni per chi non si adegua alle nuove regole si è parlato di una sospensione per chi si presenta a lavoro senza Green Pass e invece di multe per chi dovesse eludere i controlli.

Ieri il governo aveva incontrato i rappresentanti dei sindacati per fare il punto rispetto all'utilizzo della Certificazione Covid in tutti i luoghi di lavoro, sia uffici pubblici che aziende private. Le parti sociali avevano però richiesto che lo Stato si facesse carico del costo dei tamponi, a cui dovranno ricorrere ogni 48 ore tutti coloro che non si vogliono vaccinare. Le farmacie, fanno però sapere fonti di maggioranza, saranno obbligate ad adeguarsi alla convenzione che prevede un prezzo calmierato per i tamponi. Fino a fine anno il costo dei tamponi dovrebbe essere di 15 euro e scendere a 8 euro per i minorenni.

I tamponi saranno invece gratis solamente per chi non può fare il vaccino, che dovrà certificare di esenzione, come spiega una circolare del ministero della Salute. Infine, durante la cabina di regia si è parlato delle percentuali di capienza dei vari luoghi dove è già previsto il Green Pass, come ad esempio i cinema e i teatri: se aumentare la capienza consentita verrà deciso il prossimo 1 ottobre.

1.492 CONDIVISIONI
Cosa si può fare senza green pass dal 15 ottobre: ecco dove non è obbligatorio
Cosa si può fare senza green pass dal 15 ottobre: ecco dove non è obbligatorio
Green pass obbligatorio dal 15 ottobre al lavoro, le regole sui controlli nella Faq del Dpcm
Green pass obbligatorio dal 15 ottobre al lavoro, le regole sui controlli nella Faq del Dpcm
Green Pass per deputati e senatori, il presidente Fico: "Sarà obbligatorio anche in Parlamento"
Green Pass per deputati e senatori, il presidente Fico: "Sarà obbligatorio anche in Parlamento"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni