183 CONDIVISIONI
6 Agosto 2021
09:11

Green pass obbligatorio per scuola, università e trasporti: tutte le novità del nuovo decreto Covid

Dal primo settembre scatteranno ulteriori misure che allargheranno l’obbligo del green pass anche al personale scolastico e universitario e agli studenti universitari. Inoltre la certificazione verde sarà necessaria anche per accedere ai mezzi di trasporto a lunga percorrenza: aerei, treni, autobus e navi. Il nuovo decreto Covid è stato varato dal governo nella serata di ieri, ma per le novità sul green pass bisognerà aspettare settembre.
A cura di Tommaso Coluzzi
183 CONDIVISIONI

Dopo ore di Consiglio dei ministri – arrivato dopo ore di cabina di regia-, il governo ha varato un nuovo decreto Covid. Le novità sono diverse, ma riguardano tutte la certificazione verde: dal primo settembre il green pass obbligatorio verrà esteso anche a trasporti a lunga percorrenza e al personale scolastico e universitario, oltre che agli studenti universitari. Atenei, istituti, stazioni, aeroporti e aziende di trasporto avranno un mese di tempo per organizzarsi. Le nuove misure sono frutto di una lunga mediazione portata avanti dal presidente Draghi per diversi giorni: alla fine si è deciso di evitare l'obbligo vaccinale per il personale scolastico, in discussione fino all'ultimo, e optare per un allargamento del green pass. Le misure entreranno in vigore il primo settembre per evitare di intaccare i programmi degli italiani ad agosto, ma anche per evitare di ostacolare la mobilità nel pieno della stagione turistica estiva.

Green pass obbligatorio per studenti universitari e personale scolastico

Dal primo settembre il green pass sarà obbligatorio per tutto il personale scolastico, esclusi gli studenti, ma anche per tutto il personale universitario e anche per gli studenti universitari. La misura è necessaria, secondo la linea del governo e del ministro Bianchi, per il ritorno in presenza al 100%, indicato come una priorità assoluta dell'esecutivo e per il Paese. Per i ragazzi nella fascia tra i 12 e i 18 anni, inoltre, è previsto un prezzo calmierato dei tamponi alla cifra di 8 euro l'uno. Per gli adulti, invece, il prezzo sarà di 15 euro.

Quando il green pass sarà obbligatorio per i trasporti a lunga percorrenza

Sempre dal primo settembre scatterà l'obbligo di green pass anche per alcuni trasporti: aerei, navi e treni a lunga percorrenza, perciò non varrà per i traghetti che si muovono nella stessa Regione (escluso anche quello che collega lo Stretto di Messina), né per i treni regionali. La nuova regola varrà anche per gli autobus, ma in questo caso solo quelli che attraversano più di due Regioni, per evitare che chi si trova al confine venga penalizzato. La lista pubblicata dal governo è la seguente:

  • aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone;
  • navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, ad esclusione di quelli impiegati per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina;
  • treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo Inter City, Inter City Notte e Alta Velocità;
  • autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti;
  • autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente, ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale

Su tutti questi mezzi scatterà l'obbligo di esibire il green pass il primo settembre, ma contestualmente verrà ampliato lo spazio occupabile: si passa dal 50% della capienza massima raggiungibile all'80%.

183 CONDIVISIONI
Il Green Pass diventa obbligatorio negli alberghi: cosa cambia con il nuovo decreto per gli hotel
Il Green Pass diventa obbligatorio negli alberghi: cosa cambia con il nuovo decreto per gli hotel
Green pass, su quali mezzi sarà obbligatorio e come sarà controllato
Green pass, su quali mezzi sarà obbligatorio e come sarà controllato
Green pass obbligatorio sul lavoro è legge, via libera della Camera al decreto dopo la fiducia
Green pass obbligatorio sul lavoro è legge, via libera della Camera al decreto dopo la fiducia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni