126 CONDIVISIONI
Nuovo codice della strada, ultime news

Cosa cambia con il nuovo codice della strada che verrà approvato oggi dal governo

Il nuovo codice della strada arriva oggi pomeriggio in Consiglio dei ministri: fortemente voluto dal ministro Salvini, le novità vanno dalla sospensione della patente alle regole per i monopattini.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Tommaso Coluzzi
126 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Nuovo codice della strada, ultime news

Il nuovo codice della strada è praticamente pronto. Dopo mesi di annunci e di riflessioni da parte del ministro dei Trasporti, Matteo Salvini, il testo del disegno di legge sulla sicurezza stradale è pronto per essere approvato dal governo: sarà presentato oggi pomeriggio in Consiglio dei ministri, poi passerà all'esame delle Camere, da cui riceverà il via libera definitivo (magari con qualche modifica). Le novità sono tante e toccano diversi aspetti del codice stradale: si va dalla sospensione della patente – che avverrà in molti più casi rispetto alle regole attuali – fino ai limiti per i monopattini elettrici.

La prima novità è la "linea dura" contro chi si mette alla guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti: scatterà la sospensione automatica della patente per chi ha assunto droghe, mentre per gli ubriachi servirà l'alcol lock (uno strumento che blocca l'avviamento dell'auto nel caso in cui il livello di alcol sia superiore al consentito). Nei casi più gravi, invece, scatterà direttamente l'ergastolo della patente: licenza ritirata a vita.

La "tolleranza zero", però, sarà assicurata anche verso chiunque si comporti in maniera pericolosa: patente sospesa per chi guida al cellulare, per chi va contromano e per tutti i comportamenti che mettono a rischio l'incolumità propria e degli altri. Ma non solo: per alcune infrazioni che comportano la decurtazione dei punti – come l'eccesso di velocità – se si è già sotto ai 20, scatterà la sospensione della patente.

Per i neopatentati arriva lo stop alla possibilità di guidare le automobili più potenti per i primi tre anni dal conseguimento della licenza di guida, attualmente il limite è fissato a un anno.

Nel testo si parla anche di generiche garanzie per i ciclisti: c'è l'obbligo di tenere una distanza di un metro e mezzo per sorpassare una bicicletta con un veicolo a motore, mentre verranno istituite le "zone di attestamento ciclabile" ai semafori. Per i monopattini elettrici, infine, arriva l'obbligo di casco, di indicatori di direzione – le frecce – e di assicurazione. Multe salate per chi li parcheggia sul marciapiede e limiti automatici per i monopattini in sharing: non devono poter accedere alle zone in cui non possono circolare.

126 CONDIVISIONI
17 contenuti su questa storia
Nuovo Codice della Strada, i neopatenati possono guidare auto più potenti: cosa cambia
Nuovo Codice della Strada, i neopatenati possono guidare auto più potenti: cosa cambia
Novità nel Codice della strada, patente sospesa fino a 15 giorni per chi usa il cellulare alla guida
Novità nel Codice della strada, patente sospesa fino a 15 giorni per chi usa il cellulare alla guida
Come cambiano le multe nel nuovo Codice della Strada: di quanto aumentano e per chi
Come cambiano le multe nel nuovo Codice della Strada: di quanto aumentano e per chi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni