482 CONDIVISIONI
Covid 19
7 Dicembre 2021
7:59

Viaggiatori su bus e metro senza green pass o con quelli falsi, a Napoli denunce e controlli

Nel Napoletano denunciati viaggiatori che avevano green pass falsificati o regolari ma appartenenti ad altre persone. Centinaia di controlli su metro e bus.
A cura di Pierluigi Frattasi
482 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Viaggiatori denunciati per green pass falsi o regolari, ma appartenenti ad altre persone, centinaia di controlli sui mezzi pubblici in Campania. Le forze dell’ordine da ieri stanno presidiando fermate e stazioni di metropolitane e treni per individuare chi non ha la certificazione verde anti-Covid19, obbligatoria dal 6 dicembre per usufruire del servizio di trasporto pubblico. A Napoli i carabinieri ieri hanno controllato 207 persone alla fermata del metrò Linea 1 dei Colli Aminei, mentre alla Stazione di Chiaiano sono state 162 le persone sottoposte al controllo di verifica per il possesso del green pass.

A Pozzuoli i Carabinieri hanno controllato 9 esercizi commerciali e diverse persone negli scali dei mezzi pubblici. Controlli anche ad Ischia dove 80 persone sono state controllate. Al termine della giornata il dato risulta confortante, solo 2 sanzioni. Segno della risposta positiva da parte dei cittadini. Controlli che continuano anche oggi.

Nei comuni a Sud di Napoli, i carabinieri hanno effettuato un servizio a largo raggio tra Torre Annunziata, Torre del Greco, Castellammare e altre città. Sono state controllate 417 persone nei pressi delle stazioni della Circumvesuviana e degli autobus, 16 esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e 3 sale scommesse. Deferito un 48enne per falsa attestazione della propria identità in quanto utilizzava il green pass di un'altra persona, multati 3 utenti  del trasporto pubblico (2 a Torre Annunziata e 1 a Torre del Greco). Sanzionati anche 1 titolare di un sala scommesse per omesso controllo e 1 avventore perché privo di green pass.

Alla stazione EAV di Boscoreale, i militari hanno denunciato un 48enne per falsa attestazione circa la propria identità e sanzionato in quanto sprovvisto di regolare green pass. L’uomo, ha esibito un green pass sospetto: alla richiesta del documento di identità, i carabinieri hanno accertato che aveva esibito la carta verde di un’altra persona, reale titolare del green pass. Altri 2 utenti di trasporto pubblico locale sono stati  sanzionati in quanto sprovvisti di green pass.

482 CONDIVISIONI
29631 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni