383 CONDIVISIONI
Coronavirus
30 Maggio 2021
15:25

Vaccino Covid nelle farmacie in Campania, iniziati i test. Si parte la prima metà di giugno

Iniziati i test per le vaccinazioni Covid-19 nelle farmacie della Campania che hanno aderito alla campagna di somministrazione. Il vaccino sarà Johnson & Johnson, monodose senza dunque necessità di richiamo. Sono circa quattrocento le farmacie che hanno aderito.
A cura di Redazione Napoli
383 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Primo giorno di test in 17 farmacie napoletane per il vaccino anti-Covid monodose (senza dunque necessità di una seconda dose di richiamo) prodotto dalla Johnson & Johnson, per altre 7 nell'area nord e 3 dell'area sud, in attesa della vera fornitura di vaccini per le somministrazioni in tutte le circa 400 farmacie della provincia che hanno aderito alla campagna vaccinale.

Stamattina ogni farmacia partecipante ala giornata simbolica ha ricevuto 100 o 50 dosi di Johnson e la giornata è andata bene, anche se ovviamente le somministrazioni sono state piuttosto limitate, spiega Vincenzo Santagada, presidente dell'Ordine dei farmacisti di Napoli e provincia. Il test è servito per rodare la macchina che a regime consentirà, se le cose andranno bene, di  far partire la somministrazione in tutte le altre farmacie nei prossimi giorni.

«Potevamo vaccinare – spiega Santagada – cittadini dai 40 ai 59 anni già iscritti nella piattaforma sanitaria regionale, ma se non sono presenti in piattaforma abbiamo avuti la possibilità di inserirli noi. I farmacisti come previsto dall'accordo quadro hanno fatto un corso a distanza dell'Istituto Superiore di Sanità, e saranno seguiti con un tutoraggio di un operatore sanitario. Siamo soddisfatti della partenza, come operatori sanitari di prossimità abbiamo contribuito a far reggere il sistema territoriale regionale e ora contribuiamo alla vaccinazione di massa».

Intanto la Regione prepara la vaccinazione per i maturandi (17-20 anni) con il portale delle adesioni che ha aperto ieri sera alle ore 22. Finora sono circa 13.000 i prenotati. Le vaccinazioni, con convocazione da parte dell'Asl di residenza, partiranno dall'1 giugno prossimo, fino a esaurimento della platea iscritta. Per i 17enni il vaccino indicato è Pfizer. Per tutti gli altri sarà Johnson & Johnson.

383 CONDIVISIONI
26033 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni