Campania ultima in Italia per la somministrazione della seconda dose di vaccino anti-Covid19 ai suoi cittadini, col 4,7% della popolazione che ha completato il ciclo vaccinale ed è dunque immunizzata contro il Coronavirus, secondo i dati della Fondazione Gimbe. Al primo posto della classifica figura, invece, il Piemonte, con il 7,7%, seguito dalla Provincia autonoma di Bolzano e dal Molise, entrambi al 7,6%. Al penultimo posto, sopra la Campania, c’è la Sardegna al 4,8%. Terzultima la Sicilia al 5,4%. I grafici Gimbe sono elaborati su dati del Ministero della Salute, Commissario Straordinario Covi19, popolazione Istat e aggiornati all’8 aprile 2021, alle ore 6.07.

Campania dodicesima per le prime dosi somministrate

Migliore, invece, la posizione della Campania se si considerano solo le prime dosi di vaccino somministrato. La regione meridionale è al 12esimo posto, con il 7,7%, contro una media nazionale al 7,6%, in compagnia del Friuli Venezia Giulia. Il primo posto è occupato invece dal Veneto, con il 9,8% di somministrazioni, seguito da Toscana e Valle d’Aosta, entrambe al 9,5%. Ultima la Calabria al 5,1%. Gimbe poi analizza i dati delle vaccinazioni negli over 80. In questo caso la Campania è al decimo posto, con il 38,2% degli ultra 80enni che ha completato il ciclo vaccinale anche con la seconda dose.

I dati della Regione

Il governatore Vincenzo De Luca negli scorsi giorni ha lamentato la disparità di trattamento nella distribuzione delle dosi di vaccino in Italia, con la Campania che sarebbe penalizzata rispetto ad altre avendo ricevuto circa 170mila dosi in meno in proporzione alla sua popolazione. Secondo i dati aggiornati a questa mattina alle ore 7 della Regione Campania, ad oggi, sono state consegnate 1.280.755 dosi, e somministrate 1.017.712, con una percentuale del 79,46%. Di queste le seconde dosi sono state 276.643, mentre hanno ricevuto solo una iniezione 741.069 persone.

La provincia in cui si sono fatte più vaccinazioni è quella di Napoli, con 491.243 (38,36%), seguita da Salerno 190.440 (14,87%), Caserta 177.127 (13,83%), Avellino 89.111 (6,96%), Benevento 69.340 (5,41%). Per quanto riguarda le categorie, nel complesso, gli over 70 vaccinati sono stati 268.565, gli over 80 242.968, personale scolastico 166.960, fragili 159.321, caregiver conviventi 56.842, forze dell’ordine 31.303, disabili 28.674, corte dinamica 9421, forze armate 68.