Proseguono le vaccinazioni anti-Covid19 nelle isole del Golfo di Napoli per renderle Covid Free prima dell’estate. Sono 1.400 gli abitanti dell’isola di Procida che hanno già ricevuto le vaccinazioni anti-Covid19 nei primi due giorni di somministrazione. L’obiettivo è di arrivare a completare la copertura di tutta la popolazione almeno con la prima dose entro sabato 1 maggio, in modo da rendere l’isola Covid Free. Nella giornata di ieri sono state somministrate 700 dosi agli over 50. Oggi altrettante alla fascia 40-49.

Procida

Il centro vaccinale di Procida è stato allestito al Comune e il vaccino più usato al momento è il monodose Janssen di Johnson & Johnson. A Procida domani, venerdì 30 aprile, toccherà alla fascia 30-39 anni, sabato Primo Maggio ai giovani tra 18 e 29 anni. Nel complesso dovrebbero essere circa 3.200 i procidani da vaccinare.

Ischia

Sono circa 45mila invece gli abitanti dei 6 comuni di Ischia vaccinabili. Ad oggi hanno ricevuto la somministrazione 16mila ischitani, ne restano quindi altri 30mila. Sull’isola Verde sono stati allestiti due centri vaccinali: uno a Forio per la fascia d'età tra i 50 e i 59 anni. Le vaccinazioni dovrebbero richiedere circa un mese, ma si conta di potenziare i turni dalle 7 alle 21.

Capri

A Capri si conta di vaccinare circa l’80 per cento della popolazione isolana over 16 anni entro domenica 2 maggio. La campagna vaccinale si avvale della sinergia tra Regione Campania, Asl, volontari, Protezione Civile e Amministrazioni Locali. L’obiettivo è di rendere l’isola azzurra Covid Free nel più breve tempo possibile in modo da avviare la stagione turistica.