Trasporto pubblico a Napoli
16 Agosto 2022
11:32

Treni Napoli-Salerno, sospeso traffico ferroviario fra Torre Annunziata e Nocera Inferiore

Da lunedì 29 agosto a lunedì 30 ottobre Rete Ferroviaria Italiana eseguirà interventi di manutenzione straordinaria sulla linea Napoli-Salerno.
A cura di Redazione Napoli
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Disagi per chi viaggia nella provincia di Napoli e in quella di Salerno col treno regionale: Da lunedì 29 agosto a lunedì 30 ottobre Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) eseguirà interventi di manutenzione straordinaria sulla linea Napoli-Salerno, definiti «improrogabili».

La nota di Fs spiega quali saranno le modifiche al traffico ferroviario e quali saranno i disagi per i pendolari:

Per consentire l'operatività dei cantieri, il programma di circolazione dei treni sarà modificato con la sospensione del traffico ferroviario fra Torre Annunziata Centrale e Nocera Inferiore, limitazione di percorso di alcuni treni Regionali, e l'invio di altri su itinerario alternativo. Prevista l'attivazione di servizi sostitutivi con autobus. Il dettaglio dei provvedimenti sarà disponibile nelle stazioni, uffici assistenza clienti e sui canali informativi on line di Rfi e delle società di trasporto. Tutti i canali di vendita sono già aggiornati con la nuova offerta.

Trasporto pubblico a Napoli
562 contenuti su questa storia
Taglia la strada al bus e gli spacca i vetri: conducente ferito agli occhi dalle schegge ad Aversa
Taglia la strada al bus e gli spacca i vetri: conducente ferito agli occhi dalle schegge ad Aversa
Rischia di essere investita da auto senza freni impazzita, donna salvata da autista di bus a Napoli
Rischia di essere investita da auto senza freni impazzita, donna salvata da autista di bus a Napoli
Sciopero metro, bus e funicolari a Napoli venerdì 16 settembre: le fasce di garanzia
Sciopero metro, bus e funicolari a Napoli venerdì 16 settembre: le fasce di garanzia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni