827 CONDIVISIONI
6 Settembre 2022
15:55

Tolgono il tappo all’acquedotto, scoppia un geyser di 10 metri a Marcianise

Identificati e denunciati i vandali: sono due ragazzi minorenni. Ora i genitori dovranno rimborsare i danni.
A cura di Pierluigi Frattasi
827 CONDIVISIONI

Tolgono il "tappo" all'acquedotto ed esplode un getto d'acqua di diversi metri d'altezza a Marcianise, comune in provincia di Caserta. È accaduto ieri in via Ariosto. Ma a distanza di poche ore i vandali sono stati individuato e convocati in serata al Comando di Polizia Municipale. Sono due ragazzi minorenni. I genitori ora dovranno rimborsare i danni. A segnalare l'episodio è il sindaco di Marcianise, Antonello Velardi, che ha pubblicato un post su Facebook.

Il raid vandalico contro l'acquedotto

Il raid era avvenuto nella giornata di ieri, come raccontato dal primo cittadino del comune Casertano: "Alcuni vandali – ha scritto Velardi – hanno danneggiato una condotta dell'acqua in via Ariosto, nelle "venelle" di Marcianise. È stato bruciato a rimosso un tappo che ha provocato la fuoriuscita d'acqua con una cascata alta alcuni metri. Sul posto ci sono il Consorzio Idrico e i Vigili del Fuoco. La perdita dovrebbe essere bloccata in poco tempo, il Consorzio ci rassicura che non ci saranno ripercussioni sull'erogazione. Sta intervenendo la polizia municipale per recuperare il tubo vandalizzato e per visionare le telecamere in zona. Siamo fiduciosi: i teppisti saranno identificati. Nella zona purtroppo si stanno verificando numerosi atti vandalici, non è escluso che in azione sia sempre la stessa banda".

Denunciati i responsabili: sono due ragazzi

"Il guasto in via Ariosto è stato riparato in breve tempo – ha spiegato oggi Velardi – e gli autori dell'atto vandalico sono stati individuati e denunciati. Sono due ragazzi minorenni di Marcianise. Sono stati convocati stasera a tarda ora al comando della Polizia municipale, in compagnia dei genitori.Un grande grazie al Consorzio Idrico e ai Vigili del Fuoco. E un grazie particolare alla Municipale che, con un'indagine a tamburo, ha individuato e denunciato i teppisti. Straordinaria efficienza: bravi davvero! Ora i genitori dei due dovranno rimborsate i danni provocati. Ecco a seguire il testo del post in cui stasera davo notizia del grave episodio".

827 CONDIVISIONI
Precipita in una vasca profonda 10 metri, operaio di 55 anni muore sul lavoro
Precipita in una vasca profonda 10 metri, operaio di 55 anni muore sul lavoro
Il sindaco dà la cittadinanza a 65 minori stranieri:
Il sindaco dà la cittadinanza a 65 minori stranieri: "Iniziativa simbolica in attesa di nuove leggi"
Merluzzo al supermercato contaminato da batteri:
Merluzzo al supermercato contaminato da batteri: "Può provocare meningite", allarme dell'Asl Caserta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni