24 Giugno 2022
22:40

Tassista abusivo smascherato tenta la fuga: dopo l’inseguimento, aggredisce i poliziotti

Un tassista abusivo scoperto a Capodichino: prima la fuga in autostrada, poi l’arresto in una piazzola. Prima però ha provato anche ad aggredire i poliziotti.
A cura di Giuseppe Cozzolino

Un tassista abusivo scoperto dai poliziotti davanti l'aeroporto di Napoli-Capodichino: l'uomo ha poi provato a scappare ma dopo un inseguimento è stato raggiunto e fermato dagli agenti, con i quali ha avuto una colluttazione nell'ultimo tentativo di evitare l'arresto. L'uomo ora deve rispondere di diversi reati, tra cui resistenza a pubblico ufficiale, mentre l'automobile gli è stata sequestrata.

Il tentativo di "aggancio" di una turista

Tutto è iniziato davanti allo scalo internazionale napoletano: gli agenti hanno notato che una turista straniera appena arrivata all'aeroporto di Capodichino era stata avvicinata dall'uomo che dopo averla letteralmente "intercettata" al varco degli arrivi l'ha poi accompagnata all'area parcheggio, facendola salire a bordo della propria autovettura. A quel punto i poliziotti gli hanno intimato l'alt per dei controlli, ed a quel punto l'uomo ha tentato la fuga.

Il tentativo di fuga in autostrada

Prima ha accelerato, cercando di seminarli: poi ha imboccato l'autostrada A1 in direzione di Casoria, dove dopo una serie di manovre spericolate è stato raggiunto nei pressi di una piazzola di sosta, forse convinto di averli seminati o forse convinto di poter "attendere" lì il loro passaggio in autostrada, non visto, per poi riprendere dopo la sua fuga. Gli agenti, giunti nel piazzale, lo hanno quindi bloccato e fermato, ma l'uomo ha tentato di liberarsi e ne è nata una colluttazione, al termine della quale è stato finalmente ammanettato.

L'arresto in una piazzola di sosta

Dai controlli è emerso si trattasse di un 37enne originario di Acerra, con precedenti di polizia. Per lui è scattato l'arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale ed è stato multato per tre diverse violazioni del Codice della Strada: mancata copertura assicurativa, mancanza dei documenti di circolazione e per aver adibito a noleggio con conducente un veicolo non destinato a tale uso. L'automobile, al termine dei controlli, è stata così anche sequestrata.

"Qui non potete passare, è area pedonale": coppia aggredisce i poliziotti a Mergellina
Prete aggredisce fedele dopo il funerale ad Aversa: l'offerta era troppo bassa
Prete aggredisce fedele dopo il funerale ad Aversa: l'offerta era troppo bassa
Sradicano bancomat e lo portano via, inseguiti dai carabinieri: un arresto, recuperati 30mila euro
Sradicano bancomat e lo portano via, inseguiti dai carabinieri: un arresto, recuperati 30mila euro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni