"Ci è stato comunicato dall’Asl di competenza che un cliente, risultato poi positivo al Covid-19, nella serata di lunedì 7 settembre era presente presso la nostra struttura". Comincia così il post pubblicato su Facebook ieri sera, 8 settembre, dalla pizzeria Milord Pizzagogo di Sant'Arpino (Caserta), con cui i titolari hanno avvisato i clienti spiegando anche che la sanificazione è stata già effettuata e che oggi, 9 settembre, il locale resterà chiuso in quanto tutti i dipendenti presenti quella sera sono in isolamento in attesa del tampone e non c'è quindi personale a sufficienza.

La serata in questione si è svolta nel Tukha pool & events di Succivo, dove in estate si sposta la pizzeria Milord (un identico messaggio è stato quindi pubblicato anche sul profilo Facebook di questa seconda struttura). Il caso di positività è stato comunicato dall'Asl di Caserta durante la ricostruzione dei contatti del nuovo positivo. Per tutti i dipendenti che hanno lavorato nella struttura il 7 settembre è stata disposta la quarantena, in attesa del tampone per verificare l'eventuale contagio da coronavirus; dopo la comunicazione dell'Asl è stata effettuata la sanificazione del locale.

"Abbiamo già attivato tutti i protocolli di sicurezza, supervisionati dall'Asl – continua il messaggio – abbiamo già provveduto alla sanificazione di tutti gli ambienti. A tutti i dipendenti presenti in quella serata è stato fatto obbligo di osservare la quarantena e isolamento domiciliare in attesa del tampone. Pertanto per la carenza di personale resteremo chiusi sicuramente in data 9/9/2020. Vi terremo informati su eventuali aggiornamenti".