108 CONDIVISIONI
8 Giugno 2022
12:10

Si indebita con gli usurai per pagare l’assicurazione dell’auto: costretto a restituire 82mila euro

I carabinieri hanno arrestato 4 persone per usura a Boscoreale (Napoli): per prestiti da 2.500 euro e 500 euro le vittime avevano restituito 82mila e 96mila euro.
A cura di Nico Falco
108 CONDIVISIONI

Una delle vittime aveva chiesto 2.500 euro per pagare l'assicurazione dell'automobile, ma quel prestito l'aveva portata nel vortice dell'usura: in dieci anni ha restituito 82mila euro. L'altra, invece, all'inizio aveva avuto soltanto 500 euro, ma negli anni era stata costretta a darne indietro 96mila. Ed entrambi non avevano nemmeno finito di pagare. Due storie terribili, quelle ricostruite dai carabinieri e che hanno portato all'arresto di 4 persone, accusate di usura e tentata estorsione; durante le perquisizioni domiciliari sono state rinvenute anche documentazioni contabili sui prestiti e sui versamenti delle vittime.

Le indagini, avviate nel gennaio 2022 e andate avanti per due mesi, sono state svolte dai carabinieri della stazione di Boscoreale (coordinati dalla Procura di Torre Annunziata) e sono partite dopo la denuncia delle due vittime, esasperate da quasi dieci anni di vessazioni e non più in grado di pagare oltre. Hanno raccontato di avere chiesto un prestito nel 2013, il primo per provvedere alla Rca dell'automobile, l'altro per pagare alcune scadenze, e di avere ottenuto rispettivamente 2.500 euro e 500 euro. Per la restituzione si erano accordati per rate settimanali da 250 euro, oltre al pagamento di una ulteriore rata dello stesso importo in caso di mancati pagamenti o ritardi.

Da allora, fino al febbraio 2022, i due hanno restituito 82mila e 96mila euro e gli strozzini vantavano nei loro confronti altri crediti per gli interessi dovuti ai ritardi nei pagamenti. I militari hanno documentato le gravi minacce con cui le due vittime venivano tenute sotto il giogo dell'usura, sia da parte della persona con cui avevano originariamente contratto il debito, sia da tre suoi complici. Gli accertamenti hanno portato all'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Torre Annunziata ed eseguita dagli stessi carabinieri di Boscoreale.

108 CONDIVISIONI
Tremila euro al mese per le mogli dei detenuti, panettiere fa arrestare estorsori dei Lo Russo
Tremila euro al mese per le mogli dei detenuti, panettiere fa arrestare estorsori dei Lo Russo
Napoli, agenzia scommesse costretta a versare per anni pizzo di 4.500 euro al clan Lepre: presi in 2
Napoli, agenzia scommesse costretta a versare per anni pizzo di 4.500 euro al clan Lepre: presi in 2
Ristoratore allega la bolletta della luce al menù: “La pizza a 10 euro? O passo per ladro o chiudo”
Ristoratore allega la bolletta della luce al menù: “La pizza a 10 euro? O passo per ladro o chiudo”
0 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni