318 CONDIVISIONI
17 Agosto 2022
13:16

Scampia, spacciatore a 15 anni con 4 tipi di droga in tasca. Il padre prova a farlo scappare dai carabinieri

Vela Gialla di Scampia, il baby spacciatore aiutato dal padre trovato con dosi di kobret, cocaina, eroina e crac.
A cura di Cir. Pel.
318 CONDIVISIONI

Quindici anni. L'età dell'adolescenza, della scoperta del mondo adulto, del primo amore, dello studio "matto e disperatissimo" a scuola, delle sbandate che poi vengono corrette in corsa dai genitori.

I quindici anni nella Vela Gialla di Scampia, però, possono essere ben altro. Mani che stringono dosi di cocaina, di crack, di kobret, di eroina, occhi rapidi nel valutare pericoli – la legalità è un pericolo se si fanno questi lavori – e scappare.

In quel viale della Resistenza che non si sa bene a chi resiste e a cosa, i carabinieri del nucleo operativo di Napoli Stella hanno trovato questo ragazzino di 15 anni, quelli che un tempo in gergo venivano definiti "muschilli", moscerini invisibili alla legge ma anche buoni per esser schiacciati e sostituiti che spacciava almeno cinque tipi di droghe

Quando si è accorto di essere l’obbiettivo del controllo dei militari il ragazzo è fuggito ma dopo qualche metro è stato bloccato.

A raggiungere la pattuglia anche il padre del baby spacciatore che ha provato a lasciare una via di fuga al figlio, opponendosi con forza ai militari. Poi ha tentato di nascondere le droga che il piccolo non aveva ancora smerciato.

Lo sforzo è stato inutile. I carabinieri hanno trovato addosso al 15enne  3 dosi di cocaina, 11 di crack, 10 di eroina e 21 di kobret.

Il padre è stato denunciato per resistenza mentre il giovane è finito in manette per detenzione di droga a fini di spaccio. È stato tradotto al Centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, in attesa di giudizio.

318 CONDIVISIONI
Spaccio alla Vela Rossa di Scampia: i pusher sono un ragazzino di 14 e una ragazzina di 15 anni
Spaccio alla Vela Rossa di Scampia: i pusher sono un ragazzino di 14 e una ragazzina di 15 anni
A Port'Alba con la droga dello stupro in tasca: arrestati tre spacciatori a Napoli
A Port'Alba con la droga dello stupro in tasca: arrestati tre spacciatori a Napoli
Lungomare, poliziotti inseguono ragazzi in scooter. Li fermano e uno di loro insulta gli agenti
Lungomare, poliziotti inseguono ragazzi in scooter. Li fermano e uno di loro insulta gli agenti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni