3.001 CONDIVISIONI
23 Giugno 2021
9:50

Il ladro imbranato: ruba auto ma non sa usare il cambio automatico, scappa rubando un motorino ma scivola

Ladro pasticcione a Portici, in provincia di Napoli: prima ruba un’automobile, poi l’abbandona non sapendo come si usasse il cambio automatico della vettura. Quindi scappa rubando un motorino a due ragazzi, ma dopo pochi metri scivola e finisce al suolo: arrestato dai carabinieri, deve rispondere di rapina aggravate e continuata.
A cura di Giuseppe Cozzolino
3.001 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Prima ruba un'automobile, ma accorgendosi che questa avesse il cambio automatico, ha dovuto abbandonarla non sapendolo usare. Nel fuggire, ha poi provato a rubare un motorino a due ragazzi, ma dopo pochi metri è scivolato franando al suolo. Un ladro "pasticcione" è stato arrestato dai carabinieri di Portici per rapina aggravata e continuata, ed è stato portato nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio, dove era già detenuto per altri fatti: S.A., 35enne originario di Ercolano, nella provincia vesuviana di Napoli, era infatti in regime di semilibertà come misura alternativa alla detenzione, in permesso fino al 31 luglio 2021 per emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid.

Il tutto è accaduto questa notte: il 35enne ha prima minacciato il conducente di una Smart con un coltello, rubandogli l'automobile. Ma poi, accortosi di non sapere come si utilizzasse il cambio automatico di cui era provvista la vettura, ha dovuto abbandonarla e scappare. Poco dopo ha quindi strattonato due ragazzi sul Corso Garibaldi di Portici per rubargli il motorino su cui viaggiavano, ma dopo aver percorso qualche metro a bordo del mezzo è scivolato franando al suolo e raggiunto dai carabinieri, appena arrivati dopo essere stati chiamati poco prima dai passanti. Arrestato, il 35enne è stato quindi riportato quindi in carcere e sarà ora processato per i reati di rapina aggravata e continuata. Nessuna conseguenza fisica per i tre rapinati, a parte lo spavento, e per le vetture: il rapinatore, infatti, non era riuscito a mettere in moto l'automobile, mentre il motorino con il quale è caduto ha riportato solo qualche lieve danno.

3.001 CONDIVISIONI
La situazione di domenica 18 luglio sul Coronavirus in Campania
La situazione di domenica 18 luglio sul Coronavirus in Campania
"Andatevene o vi brucio dentro l'auto": due ragazze lesbiche aggredite ad Arzano
"Andatevene o vi brucio dentro l'auto": due ragazze lesbiche aggredite ad Arzano
Chi sono i napoletani protagonisti degli Europei di calcio vinti dall'Italia
Chi sono i napoletani protagonisti degli Europei di calcio vinti dall'Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni