345 CONDIVISIONI
22 Luglio 2021
8:56

Rissa ad una festa di compleanno, ragazzo in ospedale con l’orecchio strappato a morsi

Maxi rissa ad una festa di compleanno per i diciotto anni di una ragazza di San Marzano sul Sarno, in provincia di Salerno: coinvolti diversi minorenni e alcuni adulti. Nella violenta colluttazione, un giovane è rimasto ferito in maniera grave: il lobo dell’orecchio sinistro gli è stato strappato a morsi.
A cura di Giuseppe Cozzolino
345 CONDIVISIONI

Una festa di compleanno terminata con una maxi-rissa ed un giovane ricoverato in ospedale con un orecchio strappato a morsi. La vicenda è accaduta San Marzano sul Sarno, in provincia di Salerno. Doveva essere una tranquilla festa di 18 anni di una ragazza del posto, ma si è trasformata in una brutta vicenda di cronaca e che vede ora un ragazzo in ospedale con i medici che cercano di ricostruirgli il lobo dell'orecchio.

Ignoti i motivi della rissa tra invitati, quasi tutti minorenni. Prima è volata qualche parola, poi si è passati ai fatti: schiaffi, calci, pugni, e perfino qualche adulto coinvolto nel violento tafferuglio, culminato con un orecchio strappato a morsi. Il ragazzo è finito al pronto soccorso dell'ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno dove i medici stanno cercando di ricostruirgli il lobo sinistro. I carabinieri hanno intanto acquisito le prime testimonianze, ma pare che neppure il ragazzo rimasto ferito abbia chiarito le circostanze della vicenda. Quasi certo invece che la rissa sia stata scatenata da futili motivi, forse per vecchie ruggini tra i gruppi di invitati. Non è escluso tuttavia che nelle prossime ore vengano convocati alcuni dei partecipanti alla festa, molti dei quali minorenni: l'obiettivo è chiarire, oltre ai motivi che hanno scatenato la rissa, anche chi abbia staccato il lobo dell'orecchio sinistro al ragazzo. A seconda dell'età del responsabile, infatti, si valuterà se procedere attraverso il tribunale per i minorenni oppure per quello ordinario. Alla rissa, infatti, avrebbero preso parte anche alcuni adulti, probabili parenti di alcuni dei presenti, di circa 55 anni.

345 CONDIVISIONI
"Ciao bella", e scoppia la rissa: panico tra i turisti, 7 ragazzi fermati a Casal Velino
"Ciao bella", e scoppia la rissa: panico tra i turisti, 7 ragazzi fermati a Casal Velino
Rissa in strada a Pianura, ragazzo minaccia poliziotto con una pistola
Rissa in strada a Pianura, ragazzo minaccia poliziotto con una pistola
Contrarie alla relazione tra i figli, suocere e nuora arrivano ai coltelli: tutte in ospedale
Contrarie alla relazione tra i figli, suocere e nuora arrivano ai coltelli: tutte in ospedale
Il prof che vuole i nomi dei colleghi a sostegno di Manfredi
Bruno Amato, professore e candidato al Comune di Napoli con "Moderati per Manfredi" invia una mail ai colleghi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni