103 CONDIVISIONI
22 Novembre 2021
23:13

Rapina alla Posta ai Colli Aminei: ferita una dipendente, rapinatore in fuga con l’incasso

Rapina nell’ufficio postale del Parco Saia ai Colli Aminei: il ladro è fuggito con l’incasso dopo aver ferito con il calcio della pistola una delle dipendenti.
A cura di Giuseppe Cozzolino
103 CONDIVISIONI

Entra nell'ufficio postale del Parco Saia ai Colli Aminei pistola in pugno, si fa consegnare l'incasso e poi scappa, non prima di aver ferito con il calcio della pistola una delle dipendenti. Momenti di terrore attorno alle 18 di questo pomeriggio: polizia sul posto per i rilievi e le indagini, si cerca l'uomo che pare abbia agito da solo. Tanta paura tra i presenti e tra i residenti del Parco Saia, al civico 36 dei Colli Aminei, dove si trova la posta.

Da quanto ricostruito finora, sembra che l'uomo sia entrato pistola in pugno attorno alle 18, minacciando i dipendenti all'interno per farsi consegnare l'incasso contenuto nella cassaforte. Dopo averlo ottenuto, si è quindi dato alla fuga colpendo con il calcio dell'arma una delle dipendenti alla testa. A quel punto l'uomo approfittando del caos è fuggito all'esterno ed ha fatto perdere le proprie tracce: non è escluso che vi fosse un complice ad attenderlo fuori. Sul posto sono arrivate polizia ed un'ambulanza, che ha curato la donna ferita alla testa: per fortuna per lei tanta paura ma ferite superficiali, e non è stato necessario portarla in ospedale. Gli inquirenti stanno cercando ora di ricostruire il tutto e dare un nome al rapinatore: non è escluso che le telecamere di videosorveglianza, sia interne sia esterne, possano aver ripreso qualche dettaglio fondamentale per le indagini. Ancora da quantificare il bottino. "Una grossa rapina a mano armata avvenuta nella sede delle Poste dei Colli Aminei, in un parco con telecamere e guardiani.. assurdo!": così ha commentato Giuliana De Lorenzo, consigliera della Terza Municipalità di Napoli che comprende anche la zona dei Colli Aminei.

103 CONDIVISIONI
Napoli, occupa casa del Comune ai Colli Aminei dopo la morte dell'inquilina: denunciato
Napoli, occupa casa del Comune ai Colli Aminei dopo la morte dell'inquilina: denunciato
Riapre la pescheria di Antonio Morione, ucciso alla Vigilia di Natale in una rapina
Riapre la pescheria di Antonio Morione, ucciso alla Vigilia di Natale in una rapina
Rapina a Santa Lucia, tabaccaio ferito col calcio della pistola per portare via sigarette
Rapina a Santa Lucia, tabaccaio ferito col calcio della pistola per portare via sigarette
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni