192 CONDIVISIONI
12 Giugno 2022
10:52

Rapina alla pompa di benzina, picchiano con le spranghe i benzinai e tentano di investirli nel Napoletano

L’aggressione a Pollena Trocchia. Arrestati dai carabinieri padre e due figli. Titolare e dipendente del distributore colpiti a pugni e sprangate: 5 giorni di prognosi.
A cura di Pierluigi Frattasi
192 CONDIVISIONI

Rapina al distributore di carburante di Pollena Trocchia. In 3 picchiano i benzinai con le spranghe e a pugni, poi tentano di investirne uno con l'auto. L'aggressione è avvenuta nella tarda serata di ieri, in via Cimitero, nel comune del Napoletano. I carabinieri hanno però identificato i rapinatori grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Si tratta di un padre e dei suoi due figli ventenni. Sono stati arrestati per rapina e danneggiamento e sono già in carcere.

Il padre e i due figli sono finiti in manette, arrestati dai carabinieri della tenenza di Cercola. Secondo le prime ricostruzioni, i tre, armati di spranga, hanno percorso in auto il tratto di strada che dalla loro abitazione di Massa di Somma arriva fino a Pollena trocchia. L’obbiettivo un distributore di carburanti in via Cimitero. Prima a pugni e poi con una spranga avrebbero picchiato selvaggiamente titolare e dipendente della pompa. Con un pugno hanno sfasciato il parabrezza del gestore dell’impianto e sono poi fuggiti con l’incasso, non prima di tentare di investire con l’auto una delle vittime. I due sono stati visitati all’Ospedale del Mare e se la caveranno con 5 giorni di prognosi per le contusioni rimediate. I 3 sono stati identificati grazie alle immediate indagini avviate dai carabinieri e sono stati raggiunti a casa e poi arrestati per rapina e danneggiamento. Sono ora in carcere.

Si tratta dell'ennesimo episodio di violenza che accade purtroppo nel Napoletano. Per fortuna, l'intervento dei militari dell'Arma è stato immediato e si è riusciti in pochissimo tempo ad assicurare i rapinatori alla giustizia.

192 CONDIVISIONI
Coltello contro coppiette e giovanissimi, arrestato 17enne a Napoli: 3 colpi in una settimana
Coltello contro coppiette e giovanissimi, arrestato 17enne a Napoli: 3 colpi in una settimana
Sfascia un distributore di bibite con la griglia di un tombino: ripreso dalle telecamere
Sfascia un distributore di bibite con la griglia di un tombino: ripreso dalle telecamere
Furto nella sede di Filcams-Cgil a Napoli: arrestato un 40enne
Furto nella sede di Filcams-Cgil a Napoli: arrestato un 40enne
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni