Un giovane che si sente male in strada, l'ambulanza che non arriva nonostante le diverse chiamate, alla fine i passanti lo caricano a braccia su un mezzo di fortuna, un taxi, che lo porta al Pronto Soccorso. Succede nel centro di Napoli nel pomeriggio di ieri, 4 maggio, parte della vicenda è immortalata in un video che è stato poi diffuso sui social. Nelle immagini concitate, registrate con un telefono cellulare da uno dei presenti, si vedono decine di persone che si lamentano per i ritardi nei soccorsi e che chiedono di fermare un'auto di passaggio per portare il giovane in ospedale.

Il ragazzo avrebbe avuto un malore mentre stava percorrendo via Toledo con la fidanzata. Uno svenimento, che qualcuno avrebbe interpretato come un infarto; a quanto si apprende, fortunatamente, la situazione sarebbe stata invece meno grave: il giovane avrebbe avuto un collasso, senza particolari conseguenze. Stando a quanto riferito da alcuni testimoni, durante l'attesa dei soccorsi sarebbe passata anche un'ambulanza, che però non si sarebbe fermata perché già impegnata in un codice rosso e quindi ovviamente impossibilitata e interrompere l'intervento per intraprenderne un altro.

Alla fine, come si vede anche dal video, il giovane è stato caricato a braccia su un taxi di passaggio, che poi è ripartito verso il vicino Pronto Soccorso dell'ospedale dei Pellegrini, scortato da una pattuglia dei motociclisti dei carabinieri. Il video è stato pubblicato anche, sulla propria pagina Facebook, dal conduttore radiofonico Gianni Simioli, che ha chiesto agli ascoltatori (e agli utenti sui social) di farsi aventi nel caso avessero notizie sulle condizioni di salute del ragazzo.