206 CONDIVISIONI
23 Settembre 2021
15:27

Raffaella lascia l’ospedale Santobono e torna a scuola tra gli applausi degli altri bimbi

Primo giorno di scuola per la piccola Raffaella, la bimba che dopo le dolorose terapie oncologiche terminate pochi mesi fa, è tornata alla normalità della vita tra gli applausi degli altri bambini che hanno potuto riabbracciarla. Il video pubblicato dall’ospedale Santobono: “Non perdere mai il tuo meraviglioso sorriso”
A cura di Giuseppe Cozzolino
206 CONDIVISIONI

Primo giorno di scuola per la piccola Raffaella, la bimba che dopo le cure ricevute dal personale sanitario ha lasciato l'ospedale Santobono Pausilipon di Napoli. E per lei sono stati solo applausi da parte dei piccoli compagni di scuola, che hanno potuto finalmente riabbracciarla. Lo stesso ospedale partenopeo ha diffuso il video della bambina, diventata il simbolo delle cure pediatriche e della speranza per tantissimi bambini che come lei si sono ritrovati a fronteggiare subito le sfide più impegnative della vita.

"Ed è finalmente arrivato il primo giorno di scuola anche per la nostra piccola, meravigliosa Raffaella", ha scritto in una nota l'ospedale Santobono Pausilipon di Napoli, "Con i capelli corti ma in ricrescita, gli occhiali, lo zainetto sulle spalle ed il suo incredibile sorriso (che non ha mai perso, nemmeno nei momenti più duri e dolorosi), Raffaella riprende la vita di una normale bambina della sua età con un'accoglienza dolcissima e commovente da parte delle sue maestre e di tutti i suoi compagni di classe. In bocca al lupo piccolina", concludono dal nosocomio pediatrico, "che la vita ti regali solo ragioni per mostrare il meraviglioso sorriso che ha conquistato tutti noi".

La piccola Raffaella era già stata immortalata in un altro video diventato virale: quando per la gioia di aver terminato le dolorose cure oncologiche si era scatenata in un balletto sulle note della canzone "Jerusalema", tra gli applausi e la gioia di tutto il personale medico dell'ospedale. La piccola "star" del Santobono, diventata simbolo di speranza per tutti i piccoli degenti, oggi ha così potuto riprendere la normalità della sua vita quotidiana, sempre con il sorriso sulle labbra che non ha mai perso neanche durante le cure.

206 CONDIVISIONI
Il direttore dell'ospedale pediatrico Santobono di Napoli: "Vaccinate i vostri bimbi contro Covid"
Il direttore dell'ospedale pediatrico Santobono di Napoli: "Vaccinate i vostri bimbi contro Covid"
213.509 di Gaia Martignetti
La piccola Raffaella cinque mesi dopo le cure in ospedale si scatena sulle note di Jerusalema
La piccola Raffaella cinque mesi dopo le cure in ospedale si scatena sulle note di Jerusalema
La piccola Raffaella cinque mesi dopo le cure in ospedale si scatena sulle note di Jerusalema
La piccola Raffaella cinque mesi dopo le cure in ospedale si scatena sulle note di Jerusalema
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni