Prorogata l'allerta meteo in Campania: oggi la protezione Civile della Regione  ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di livello Giallo valevole sull'intero territorio a partire dalle 18 di oggi e fino alla stessa ora di domani martedì 29 dicembre. Si prevedono infatti Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o possibile isolato temporale, anche intensi. Venti forti o molto forti, con possibili raffiche. Mare prevalentemente agitato, con possibili mareggiate lungo le coste esposte".

Tra i principali scenari di dissesto idrogeologico dovuto all'impatto al suolo delle precipitazioni si segnalano: ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, eccetera); possibile caduta massi in più punti del territorio; occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per effetto della saturazione dei suoli. La Protezione civile della Regione Campania raccomanda alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni di dissesto idrogeologico previsti, nonché di mantenere attivo il controllo del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso.

Già oggi l'atteso forte vento che continua a soffiare sull'isola di Capri con forzaa ha fatto tenere fermi in banchina aliscafi e nella tarda mattinata anche i traghetti. Per Napoli e' partito il catamarano Snav delle ore 6.50 che per oggi si fermera' a Napoli. La nave lenta Caremar e' partita per Napoli alle 6.40 per fare poi rientro a Capri e fermarsi nel porto dell'isola azzurra. Sia Caremar che Gescab hanno sospeso i collegamenti con Sorrento. Secondo le previsioni meteomarine il tempo dovrebbe ulteriormente peggiorare e condizionare le ultime giornate del 2020.