11 Giugno 2021
13:11

Pizzeria nel centro di Marigliano ruba l’energia elettrica, arrestato il titolare

I carabinieri hanno arrestato il titolare di una pizzeria del centro di Marigliano: aveva manomesso il contatore dell’energia elettrica e, tramite un telecomando, poteva attivare e disattivare un meccanismo che alterava la registrazione dei consumi. L’Enel ha quantificato il valore dell’energia elettrica rubata in circa 46mila euro.
A cura di Nico Falco

Bastava premere un tasto su un telecomando particolare ed ecco la magia: il contatore, opportunamente modificato, segnalava un consumo di energia elettrico ridotto, nonostante la pizzeria fosse in piena attività; premendo nuovamente il tasto, tutto tornava come prima e non risultava nessuna manomissione. Un trucchetto che è servito a risparmiare ben 46mila euro sulla bolletta della luce. Lo hanno scoperto i carabinieri, che hanno arrestato per furto aggravato il titolare di una pizzeria del centro di Marigliano, in provincia di Napoli.

L'operazione, condotta dai carabinieri forestali di Marigliano insieme ai colleghi della stazione locale, era partita con un obiettivo diverso, la verifica del rispetto della normativa in materia agroalimentare. I militari, fingendosi clienti, sono andati in pizzeria come un gruppo di amici. Mentre erano lì, però, col supporto dei tecnici Enel, si sono accorti che qualcosa non andava: il locale era in piena attività, quindi erano accesi elettrodomestici e luci, ma il contatore segnalava un consumo di energia elettrica fin troppo basso, assolutamente non compatibile con quello che stavano osservando.

Il controllo si è spostato quindi all'impianto elettrico e alla fine il proprietario della pizzeria ha consegnato il telecomando, spiegando a cosa serviva: era collegato al contatore e, tramite la pressione di un tasto, azionava un meccanismo che alterava la misurazione facendo risultare quindi un consumo più basso di energia elettrica. Il titolare è stato arrestato per furto aggravato di energia elettrica e giudicato questa mattina per direttissima. I tecnici dell'Enel hanno calcolato il valore dell'energia elettrica rubata in circa 46mila euro.

Lutto a Bagnoli per la morte di Raffaele Biglietti, titolare della Pizzeria da Michele
Lutto a Bagnoli per la morte di Raffaele Biglietti, titolare della Pizzeria da Michele
Raid alla pizzeria "Dal Presidente", vandali devastano l'area esterna del locale
Raid alla pizzeria "Dal Presidente", vandali devastano l'area esterna del locale
Fanno esplodere una bomba contro le misure anti Covid: due arresti per terrorismo ad Avellino
Fanno esplodere una bomba contro le misure anti Covid: due arresti per terrorismo ad Avellino
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni