21 Luglio 2021
18:11

Napoli, sale sul bus senza mascherina e lo danneggia con dei cocci di vetro: denunciato

L’uomo, un 22enne di origini egiziane, è stato denunciato dalla Polizia di Stato per danneggiamento, minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale, oltre che per non aver ottemperato a un provvedimento di espulsione dal territorio italiano emesso nel marzo di quest’anno fa dalla Questura di Sassari.
A cura di Valerio Papadia

La mascherina, come arma per limitare la diffusione del Coronavirus, resta obbligatoria nei luoghi chiusi, come lo sono i mezzi pubblici. C'è chi fa ancora fatica a capirlo, come un giovane di 22 anni, cittadino egiziano già noto alle forze dell'ordine, che a Napoli è salito su un autobus senza mascherina: quando l'autista gliel'ha fatto notare, il 22enne ha dato in escandescenze, danneggiando la vettura con dei cocci di vetro. Per questo, il giovane è stato denunciato dalla Polizia di Stato per danneggiamento, minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché per non aver ottemperato a un provvedimento di espulsione dal territorio italiano emesso nel marzo di quest'anno dalla Questura di Sassari.

Gli agenti del Reparto Mobile di Roma, che si trovano in città per il servizio di ordine pubblico in occasione del G20 che si sta tenendo in questi giorni al Palazzo Reale di Napoli, si trovavano in via Cesario Console, sul lungomare cittadino, quando sono stati avvicinati dall'autista di un bus che gli ha riferito del rifiuto di un passeggero di indossare la mascherina protettiva a bordo. Quando i poliziotti hanno raggiunto l'autobus, il 22enne è sceso dal mezzo e ha dato in escandescenze, raccogliendo alcuni cocci di vetro da un cassonetto dell'immondizia e lanciandoli contro il bus, che è stato danneggiato. Con non poca difficoltà, con il supporto del personale del commissariato Dante, gli agenti sono riusciti a bloccare il giovane e ad identificarlo: dopo le formalità di rito, il 22enne è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria.

Salvini a Napoli: "No alla mascherina all'aperto, ci sono 40 gradi: misura senza senso"
Salvini a Napoli: "No alla mascherina all'aperto, ci sono 40 gradi: misura senza senso"
In discoteca senza mascherine e distanziamento, sul litorale flegreo saltate le regole anti Covid
In discoteca senza mascherine e distanziamento, sul litorale flegreo saltate le regole anti Covid
Video pedopornografici dal Canada a Napoli scambiati via social, 7 denunciati e un arresto
Video pedopornografici dal Canada a Napoli scambiati via social, 7 denunciati e un arresto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni