434 CONDIVISIONI
23 Settembre 2021
11:48

Napoli, per la refezione scolastica è obbligatorio lo Spid entro il 30 settembre: è caos

Da quest’anno Spid obbligatorio a Napoli per avere la refezione a scuola. I genitori che vorranno usufruire del servizio di mensa scolastica per i propri figli, nelle scuole pubbliche di Infanzia Statali e Comunali e alle Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado statali, dovranno quindi munirsi obbligatoriamente dello Spid, l’identità digitale, così come prevede il Decreto Semplificazioni 2020. Le vecchie credenziali saranno valide fino a naturale scadenza e comunque non oltre il 30 settembre 2021.
A cura di Pierluigi Frattasi
434 CONDIVISIONI

Da quest'anno Spid obbligatorio a Napoli per avere la refezione a scuola. I genitori che vorranno usufruire del servizio di mensa scolastica per i propri figli, nelle scuole pubbliche di Infanzia Statali e Comunali e alle Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado statali, dovranno quindi munirsi obbligatoriamente dello Spid, l'identità digitale, così come prevede il Decreto Semplificazioni 2020. Le vecchie credenziali saranno valide fino a naturale scadenza e comunque non oltre il 30 settembre 2021. Il servizio di refezione scolastica, ha assicurato il Comune, partirà entro ottobre 2021. Il servizio prevede la somministrazione di pasti preparati con alcuni prodotti biologici ed alcuni piatti tipici tradizionali. Sono assicurati menù differenziati ad alunni affetti da patologie o intolleranze alimentari o per motivi religiosi-culturali.

Come si presentano le domande per la refezione

È possibile presentare on-line la domanda di adesione al servizio di Refezione Scolastica per l'anno scolastico 2021-22. La domanda dovrà essere rinnovata anche per i bambini e gli alunni che hanno usufruito del servizio di refezione nei precedenti anni scolastici. Per avvalersi delle tariffe agevolate, al momento dell’iscrizione è necessario disporre dell'Attestazione ISEE 2021. Le attestazioni Isee richieste successivamente alla presentazione della domanda avranno effetto dal mese successivo dalla data del rilascio dell'Attestazione ISEE da parte dell'INPS. Nel caso in cui, al momento dei controlli effettuati con la banca dati dell’INPS non dovesse risultare un’ISEE valida, verrà applicata d’ufficio la tariffa intera.  Per i bambini e le bambine con genitori non coniugati e non conviventi dovrà essere richiesta ed inserita l'Attestazione ISEE 2021 "minorenni”.

Saranno accettati esclusivamente i pagamenti effettuati attraverso la procedura PagoPA. Per la presentazione della domanda è possibile accedere esclusivamente mediante SPID o mediante Carta Nazionale dei servizi CNS. Lo Spid si può ottenere gratuitamente facendone richiesta alle Poste Italiane, oppure, a pagamento, attraverso le società qualificate.

Accedendo al Portale del Servizio Refezione Scolastica all'indirizzo: "https://www.refezionenapoli.it/sicare/benvenuto.php" è possibile:
– presentare la domanda on-line al servizio
– pagare direttamente o scaricare gli Avvisi di Pagamento pagoPA mensili
– consultare il proprio estratto conto
– consultare e stampare le domande presentate.

Sul sito del Comune tutte le info ed il collegamento al Portale della refezione scolastica:

https://www.comune.napoli.it/refezione-scolastica

434 CONDIVISIONI
Green pass obbligatori sui mezzi pubblici, a Napoli controlli per bus, metro, Porto e Aeroporto
Green pass obbligatori sui mezzi pubblici, a Napoli controlli per bus, metro, Porto e Aeroporto
Mattinata di caos a Napoli, tra maltempo e sciopero del trasporto pubblico. Taxi presi d'assalto
Mattinata di caos a Napoli, tra maltempo e sciopero del trasporto pubblico. Taxi presi d'assalto
Allo Stadio Maradona tornano i gruppi ultras organizzati: standing zone in Curva A inferiore
Allo Stadio Maradona tornano i gruppi ultras organizzati: standing zone in Curva A inferiore
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni