Lutto nel mondo del sindacato dei lavoratori: è morto a causa del Covid Mario Gentile, storico sindacalista napoletano. Ne ha dato notizia la sezione di Napoli della CGIL. Mario Gentile era stato "storico dirigente della Funzione Pubblica, categoria nella quale ha svolto tutto il suo percorso sindacale nella Cgil, ricoprendo gli incarichi di segretario generale di Napoli, della Campania e poi componente della segreteria Fp Cgil Nazionale", come ricordato dalla segreteria partenopea, "un percorso concluso come segretario generale aggiunto della Camera del Lavoro di Napoli e segretario Spi Cgil Napoli/Campania".

Mario Gentile
in foto: Mario Gentile

In tanti lo hanno ricordato sui social network, soprattutto per le sue battaglia in favore dei diritti dei lavoratori, ricordando il suo "sorriso schietto" e le tante lotte sindacali condivise nel corso degli anni. Anche il sindacato nazionale di cui aveva fatto parte come membro delle segreteria ha voluto ricordarlo con un lungo post su Facebook. "Ci stringiamo attorno alla famiglia del compagno Mario Gentile, dirigente di lungo corso della federazione nazionale e territoriale. Il Covid ha sottratto a tutti noi la sua vicinanza", ha scritto invece la segreteria nazionale della CGIL, "Ricorderemo la sua tenacia e competenza, sempre a sostegno delle lavoratrici e lavoratori dei servizi pubblici, in particolare del Servizio Sanitario Nazionale. Ciao Mario. E grazie".

Il ricordo di Mario Gentile da parte della CGIL Nazionale.
in foto: Il ricordo di Mario Gentile da parte della CGIL Nazionale.