Continua l'ondata di maltempo che si è abbattuta già da lunedì sera su tutta la Campania. E non terminerà a breve: la prossima settimana si prevede infatti un ulteriore peggioramento del quadro climatico, con l'arrivo del gelo artico che proveniente dal Nord Europa farà abbassare ulteriormente le temperature, che scenderanno anche sotto i dieci gradi di valore massimo. Anche le piogge resteranno abbondanti su tutta la regione per i prossimi giorni, e non è escluso che possa essere prorogata ancora una volta l'allerta meteo della Protezione Civile regionale.

L'allerta meteo

L'ultima proroga comprende la giornata di oggi fino alle 18: la Protezione Civile della regione aveva già annunciato infatti temporali e forti raffiche di vento, raccomandando la massima allerta anche per possibili allagamenti e frane. Il rischio è dovuto anche alla possibile saturazione dei terreni, colpiti da una considerevole quantità di pioggia che si è abbattuta in questi giorni. Attenzione massima anche per l'eventuale caduta di rami ed alberi, dovuta alle forte raffiche di queste ore.

Il meteo del fine settimana

Fine settimana dal clima incerto su tutta la Campania: le piogge daranno una breve tregua per la giornata di sabato 5 dicembre, ma torneranno copiose già da domenica. Temperature che si fermeranno attorno ai 13 gradi di valore massimo, ma che da lunedì scenderanno anche sotto quota 10, con l'arrivo di una ulteriore perturbazione, che guasterà ulteriormente il quadro climatico regionale. Nelle prossime ore, possibile proroga dell'allerta meteo già in vigore fino alle 18 di oggi, almeno per la giornata di domani venerdì 4 dicembre.