3.604 CONDIVISIONI
Covid 19
25 Agosto 2020
17:52

Matteo Salvini a Napoli, selfie senza mascherina con gli agenti della Polizia Penitenziaria

Matteo Salvini a Napoli, ma a far discutere sono le foto che lo ritraggono senza mascherine, in mezzo a diverse persone anche loro con mascherine abbassate o addirittura assenti. Le immagini, pubblicate dal candidato della Lega al consiglio regionale della Campania, fanno già discutere in Rete.
A cura di Giuseppe Cozzolino
3.604 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Matteo Salvini è arrivato quest'oggi a Napoli, ma a far scatenare le polemiche sono le foto apparse in Rete, in cui il leader della Lega appare senza mascherina tra le persone che lo circondano, anche loro con mascherine quasi tutte abbassate o assenti. Le immagini, pubblicato da Severino Nappi, candidato al consiglio regionale della Campania con la Lega hanno fatto subito discutere.

"Qui a Secondigliano gli agenti della Polizia Penitenziaria sono costretti a sacrifici enormi, con il personale ridotto ai minimi termini. Una situazione che il Ministero della Giustizia non può continuare a ignorare. Il nostro primo impegno sarà quello di investire in sicurezza, mettendo al primo posto la tutela dei nostri agenti nel rispetto dei diritti di tutti", ha spiegato Nappi, condividendo le immagini davanti al carcere di Secondigliano. Ma in primo piano, si vede distintamente Matteo Salvini che non indossa la mascherina, nonostante la folta presenza di varie persone attorno a lui.

Salvini: "Se non mi arrestano, non mollo"

In mattina, il leader della Lega era stato anche a Baia Domizia, dove aveva tenuto anche un breve comizio in vista delle imminenti elezioni regionali del prossimo 20 e 21 settembre, date in cui si svolgeranno anche diverse elezioni comunali e soprattutto il referendum per il taglio dei parlamentari. E ad un sostenitore, che gli ha gridato "Matteo, non mollare", il leader della Lega ha risposto: "E chi molla? Se non mi arrestano, non mollo", aveva poi scherzato.  Salvini aveva anche parlato del litorale domizio, spiegando che "deve tornare nella disponiblità dei campani". Sulla vicenda del carcere di Secondigliano, ha invece spiegato: "Mancano almeno 200 agenti, mancano telecamere, entrano telefonini. C'è la follia, su cui scriverò al sindaco di Napoli e al prefetto, del campo rom confinante con un carcere di massima sicurezza che ospita i camorristi e, quindi, c'è bisogno di investire sulla sicurezza, su Napoli e sulla polizia penitenziaria".

Nel pomeriggio nel Sannio con la mascherina

Nelle successive tappe del suo tour elettorale, il leader della Lega ha poi regolarmente indossato la mascherina. L'ha mostrata anche in alcune foto, come quella scattata da Stefano Caldoro, candidato unico del centrodestra in Campania e sostenuto anche dalla stessa Lega: per Matteo Salvini, strette di mano con i suoi sostenitori, e mascherina in bella mostra assieme a Stefano Caldoro.

3.604 CONDIVISIONI
28336 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni