1.461 CONDIVISIONI
Frana a Casamicciola (Ischia)
2 Dicembre 2022
12:16

Matías e Marta, da turisti a soccorritori: “Abbiamo visto i tg, Ischia ha bisogno di aiuto”

La storia di Matías e Marta, due giovani turisti fidanzati arrivati a Ischia pochi giorni prima della frana. “Abbiamo visto i tg, Ischia ha bisogno aiuto”
A cura di Giuseppe Cozzolino
1.461 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Frana a Casamicciola (Ischia)

"Ischia ha bisogno di aiuto, ed eccoci qua". Matías e Marta sono due giovani originari rispettivamente dell'Argentina e di Palma de Mallorca, in Spagna. Ed entrambi da turisti sull'isola di Ischia si sono trasformati in soccorritori. Le immagini dei due ragazzi impegnati a liberare dal fango strade e abitazioni hanno fatto rapidamente il giro del mondo, immortalati da altri soccorritori che li hanno ringraziati per essersi prodigati a spalare detriti e melma che hanno riempito Casamicciola, causando anche morti e feriti oltre ad un elevato numero di sfollati.

I due giovani fidanzati arrivati pochi giorni prima del disastro

Matías e Marta sono due giovani fidanzati arrivati qualche giorno prima del disastro dalla Nuova Zelanda per visitare alcuni parenti che vivono a Ischia. Ma quella che doveva essere una vacanza di piacere si è trasformata subito in qualcos'altro. Anche se infatti alloggiavano sull'altro versante dell'isola, non si sono scoraggiati: dopo aver visto la frana che ha sepolto case e persone a Casamicciola Terme, si sono fatti dare un passaggio dai pompieri e, giunti sul posto, hanno preso pale e secchi, iniziando a fare quanto possibile per liberare strade e abitazioni travolte dal fango. Senza neppure avere gli indumenti adatti, ma in t-shirt e pantaloncini, armati solo di tanta voglia di dare una mano e con il sorriso sulle labbra.

"Abbiamo visto i telegiornali e siamo venuti"

Ad accorgersi di loro è stata una giovane guida turistica, Alessandro, anche lui tra i volontari. E il video in cui i ragazzi stanno spalando fango è diventato subito virale. "Ischia ha bisogno di aiuto", ha commentato Marta, mentre Matías "Siamo in vacanza, abbiamo visto il telegiornale che serviva aiuto e siamo venuti". I due hanno lavorato per tutta la giornata assieme agli altri soccorritori, sempre col sorriso sulle labbra e con la voglia di dare una mano all'isola che da sabato scorso piange le sue vittime, tre delle quali bambini ed un neonato di pochi giorni.

1.461 CONDIVISIONI
184 contenuti su questa storia
Ischia, il commissario Legnini:
Ischia, il commissario Legnini: "Il territorio andava curato, non è stato fatto, ora abbiate fiducia"
30.033 di AntonioMusella
Il decreto sulla frana di Ischia approvato al Senato: cosa prevede il testo
Il decreto sulla frana di Ischia approvato al Senato: cosa prevede il testo
Tempesta di grandine a Ischia, neve alta 30 centimetri:
Tempesta di grandine a Ischia, neve alta 30 centimetri: "Mai vista tanta così"
Bimbo di 3 anni si allontana da casa, Gennaro scomparso a Nerano: ricerche in tutta la zona
Bimbo di 3 anni si allontana da casa, Gennaro scomparso a Nerano: ricerche in tutta la zona
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni