124 CONDIVISIONI

Strangola la mamma a mani nude e chiama il 113: “Venite a casa”. Orrore a Capodrise (Caserta)

La Polizia di Stato ha ritrovato il corpo senza vita di una 54enne di Capodrise. Poco prima il figlio 29enne aveva chiamato il 113: “Venite, ho strangolato mamma”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
124 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Il corpo senza vita di una donna di 54 anni viene ritrovato in una casa di Capodrise, in provincia di Caserta. La donna, sembra dai primi accertamenti, è stata strangolata a mani nude. Il figlio 29enne poco prima aveva chiamato il 113: "Venite a casa, ho strangolato mia madre". Sono queste le parole che il giovane avrebbe detto all'operatore del centralino telefonico della Polizia di Stato. Pochi minuti dopo, gli agenti del commissariato di Marcianise si fiondano sul posto, un appartamento in via Santa Maria Degli Angeli nel comune di Capodrise. Qui, riverso a terra, trovano il corpo della 54enne. Il figlio di 29 anni è in casa, accanto alla madre. Il ragazzo viene portato in commissariato per essere interrogato. Sembra soffra di problemi di tossicodipendenza e di tipo psichiatrico. Il giovane è stato fermato per omicidio. Fra le ipotesi al vaglio degli inquirenti anche una possibile richiesta di denaro negata.

Il figlio 29enne portato in commissariato

Attualmente il 29enne è ancora nel commissariato della Polizia di Stato di Marcianise, dove è stato condotto dai poliziotti con una volante, per essere interrogato dagli investigatori e dal magistrato. Sulla vicenda, infatti, è stata aperta una indagine della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere; il 29enne è assistito dagli avvocati Gaetano e Raffaele Crisileo. Tra le ipotesi degli investigatori c'è quella di una lite familiare che potrebbe essere sfociata in un omicidio. Dai primi accertamenti effettuati dalla Polizia di Stato, sembrerebbe che il 29enne abbia problemi di droga e di carattere psichiatrico. Nell'abitazione dove è avvenuto il delitto è arrivata anche la Polizia Scientifica per i rilievi del caso. Si cercano elementi utili a ricostruire quanto accaduto. Sul posto, oltre agli agenti, si trovano anche i sanitari del 118.

124 CONDIVISIONI
Sfonda il cancello con l'auto e minaccia la compagna, lei si chiude in casa e chiama la Polizia
Sfonda il cancello con l'auto e minaccia la compagna, lei si chiude in casa e chiama la Polizia
Caserta, i campi di calcetto e padel sono abusivi: arrivano i vigili e sequestrano tutto
Caserta, i campi di calcetto e padel sono abusivi: arrivano i vigili e sequestrano tutto
Protesta dei Trattori, a Caserta 200 agricoltori bloccano l'Appia: traffico in tilt
Protesta dei Trattori, a Caserta 200 agricoltori bloccano l'Appia: traffico in tilt
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni