1.685 CONDIVISIONI
4 Luglio 2021
10:27

Lutto nell’Alto Casertano per la morte di Pompeo Furno, l’ingegnere aveva 40 anni

Lutto nell’Alto Casertano per la morte del giovane ingegnere Pompeo Furno, stroncato da un infarto ad appena 40 anni. L’uomo lascia la moglie e due figlie. Il malore lo ha portato via nel pomeriggio del 3 luglio mentre era in vacanza con la famiglia a Campomarino, in provincia di Campobasso. I funerali domani, 5 luglio, a Castello del Matese.
A cura di Nico Falco
1.685 CONDIVISIONI

Domani si terranno i funerali di Pompeo Furno, l'ingegnere di 40 anni morto mentre era in vacanza con la famiglia a Campobasso, in Molise. Sposato e con due figlie, l'uomo è stato stroncato da un malore improvviso, probabilmente un infarto, che non gli ha lasciato scampo. La tragedia nel tardo pomeriggio di ieri, 3 luglio, nella casa al mare, a Campomarino, località turistica sull'Adriatico.

Furno, originario di Piedimonte Matese, viveva da tempo a Castello del Matese, piccolo centro della provincia di Caserta. Ex capitano di una squadra di calcio locale, era uno stimato professionista ed era il tecnico comunale del municipio di Sant'Angelo d'Alife; era molto conosciuto nell'Alto Casertano per via delle numerose collaborazioni che aveva con diverse amministrazioni comunali. Il 40enne probabilmente è stato colto da un infarto fulminante, che lo ha ucciso prima che i soccorsi potessero aiutarlo. I funerali verranno celebrati domani, 5 luglio, alle ore 10, nella chiesa Santa Croce a Castello del Matese; la salma arriverà nel tardo pomeriggio di oggi nell'abitazione della famiglia e domani, dopo le esequie, verrà tumulata nel cimitero di Piedimonte Matese.

Tra i tanti messaggi di cordoglio e solidarietà alla famiglia comparsi in queste ore sui social, anche quello del Comune di Castello del Matese. "Il Sindaco, l'Amministrazione Comunale e i dipendenti – si legge nel post sulla pagina ufficiale Facebook – si associano al dolore che ha colpito la famiglia Furno per la prematura scomparsa del caro concittadino ingegner Pompeo Furno, stimato professionista e membro della commissione sismica del nostro Comune. A nome di tutta la comunità ci stringiamo con affetto alla famiglia, alla moglie e alle figlie. Che la terra ti sia lieve, caro Pompeo".

1.685 CONDIVISIONI
52 anni dopo la morte dell’alpinista, ritrovato il secondo scarpone del fratello di Messner
52 anni dopo la morte dell’alpinista, ritrovato il secondo scarpone del fratello di Messner
162 di Videonews
Chiuso per lutto il lido dove Rahhal Ammari è morto per salvare 2 bimbi:
Chiuso per lutto il lido dove Rahhal Ammari è morto per salvare 2 bimbi: "Buon viaggio eroe"
"Addio Carolina, angelo dolce", lutto in Irpinia per la morte della 21enne allieva sottufficiale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni