Si ferma ancora la Linea 1 della metropolitana di Napoli: lo ha comunicato la stessa Azienda Napoletana Mobilità, che gestisce la tratta, con un messaggio. "Metro Linea 1: dalle ore 08:20 la circolazione è limitata alla tratta parziale Piscinola – Dante". Già dalle 8 del mattino, lamentano alcuni passeggeri, si è verificata l'interruzione del servizio. Un bel problema visto che la tratta interessata è anche una delle più frequentate soprattutto al mattino, visto che permette a chi arriva nella stazione di Napoli Centrale soprattutto dalla provincia di raggiungere il centro cittadino, e viceversa, per chi da Napoli si sposta soprattutto per lavoro verso altre zone della provincia o della regione.

Non si conoscono le cause dell'interruzione che, tuttavia, sono sempre più frequenti sempre sulla medesima tratta: quella tra le stazioni di Dante e Garibaldi, e che comprende le fermate di Toledo, Municipio e Università, saltando per ora quella di Duomo il cui cantiere "festeggerà" a novembre i 19 anni dall'apertura. Non si conoscono i tempi della riapertura della tratta: per ora nessuna comunicazione in tal senso è giunta dall'Azienda Napoletana Mobilità. Negli scorsi giorni, le interruzioni sono durate anche per 24 ore, con la tratta pienamente ripristinata soltanto il giorno successivo e, talvolta, interrotta nuovamente poche ore dopo per nuovi guasti. E non è escluso che anche in questo caso possa trattarsi proprio di un guasto ad un treno, che abbia portato alla nuova interruzione lungo la tratta che, al momento, continua solo da Piscinola, nella zona nord della città, verso Dante e viceversa.