194 CONDIVISIONI
8 Ottobre 2021
13:32

La storica ex sede de il Mattino in via Chiatamone diventerà un albergo nel 2024

La storica ex sede de il Mattino in via Chiatamone diventerà un albergo a partire dal 2024. Lo hanno annunciato gli acquirenti dell’intero palazzo, pagato 14 milioni e 300mila euro, intervistati da Iustitia.it e spiegando che nascerà: “un albergo di 150 stanze su sei piani, con lavori da chiudere per gennaio 2024”.
A cura di Giuseppe Cozzolino
194 CONDIVISIONI

Il palazzo di via Chiatamone storica ex sede de il Mattino già da tempo lasciata dalla storico quotidiano partenopeo, diventerà un albergo a partire dal 2024: lo hanno confermato gli imprenditori che si stanno occupando della trasformazione intervistati dal settimanale Iustitia.it. Il palazzo, che ospitò la sede de il Mattino dal 1° maggio 1962 fino al 13 settembre 2018, era stato venduto per 14 milioni e 300 mila dall'editore Francesco Gaetano Caltagirone alla "Chiatamone 65", società a responsabilità limitata che ha come amministratore Francesco Busto e controllata dalla Concreta, srl il cui amministratore unico è Vincenzo Busto: entrambi sono i figli dell'imprenditore Pasquale Busto, che di fatto controlla le attività immobiliari delle società.

E proprio Pasquale Busto ha spiegato che nascerà "un albergo di 150 stanze su sei piani, con lavori da chiudere per gennaio 2024″. Lavori che partiranno entro fine anno, quando "verrà rilasciata la licenzia edilizia che contiamo di avere entro un paio di mesi. Per ora ci stiamo occupando della pulizia, ovvero smontare tutti gli impianti perché la legge richiede uno smaltimento separato dei vari materiali, e il rifacimento della facciata. L’operazione andrà avanti per una quindicina di giorni", ha spiegato Busto senior, che ha anche aggiunto che "siamo in contatto con alcune catene alberghiere per decidere a quale affidare l’immobile in fitto o con altra formula. L’accordo con gli utilizzatori della struttura verrà definito entro l’anno in modo che possano intervenire sul progetto per realizzarlo in linea con il loro stile e le loro esigenze".

194 CONDIVISIONI
Ristoranti, bar, alberghi: quali sono i Locali Storici di Napoli
Ristoranti, bar, alberghi: quali sono i Locali Storici di Napoli
Napoletano ucciso in Messico, al via il processo per la morte di Salvatore De Stefano
Napoletano ucciso in Messico, al via il processo per la morte di Salvatore De Stefano
Pedopornografia, finisce in carcere don Nicola De Blasio, ex direttore Caritas di Benevento
Pedopornografia, finisce in carcere don Nicola De Blasio, ex direttore Caritas di Benevento
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni