Inaugurata la "Collina di Argo", il centro d'accoglienza municipale per cani della città di Napoli. La sede, nella periferia nord della città, si trova su via Janfolla: presenti all'inaugurazione anche il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, l'assessore Alessandra Clemente e diverse personalità del mondo dell'associazionismo e della tutela dei diritti degli animali. L'area, vasta 600 metri quadri, può ospitare fino a cento cani: parcheggio, aree verdi, ma anche visite veterinarie, toelettatura e pet-therapy, è un'opera che più volte annunciata era stata sempre rinviata, fino a ieri 25 gennaio quando è avvenuta l'attesa apertura.

"Si tratta un'opera che abbiamo iniziato a realizza un po' di tempo fa, ma oggi finalmente abitata dai suoi abituali abitanti, e cioè i cani", ha detto Luigi De Magistris, presente all'inaugurazione, "una notizia straordinaria per la nostra città, in un posto bellissimo, gestito alla meglio ed un segnale di grande civiltà in un momento in cui c'è bisogno di segnali di vita importanti", che ha annunciato anche che prossimamente il centro d'accoglienza canina municipale diventerà anche un punto di addestramento e di formazione per i suoi ospiti.

Si tratta dell'ultima iniziativa, in ordine di tempo, dedicata ai quattro zampe napoletani. Appena sabato scorsa, nella Municipalità, un altro evento dedicato agli animali più bisognosi, con la raccolta di indumenti e cibo da destinare proprio a cani e gatti davanti al belvedere del Parco Viviani di via Salvator Rosa. "Come l’anno scorso c’è stata tanta partecipazione ed il materiale raccolto andrà ai rifugi più bisognosi", ha commentato a Fanpage.it Rosanna Laudanno, consigliera della Municipalità II, tra le sostenitrici dell'iniziativa che ha visto la partecipazione anche dell'AMA – Associazione Musetti Allegri e della Comunità del Parco Viviani. "Una prova di continuità e collaborazione", ha aggiunto Laudanno a Fanpage.it, "che fa bene ai territori e alle realtà che si prendono cura dei nostri amici a quattro zampe".