685 CONDIVISIONI
Coronavirus
17 Giugno 2021
11:38

In Campania ci sono 11.434 positivi al Covid, contagi aumentati dello 0,3% in una settimana

I dati della Fondazione Gimbe sul Coronavirus: sono 11.434 i casi positivi al Coronavirus in questo momento in Campania, pari a 200 casi ogni 100mila abitanti, contro una media italiana di 171. La regione meridionale è al terzo posto in Italia, per valori assoluti di contagiati, dietro Lombardia a 17.244 e Sardegna 11.764.
A cura di Pierluigi Frattasi
685 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Sono 11.434 i casi positivi al Coronavirus in questo momento in Campania, pari a 200 casi ogni 100mila abitanti, contro una media italiana di 171. La regione meridionale è al terzo posto in Italia, per valori assoluti di contagiati, dietro Lombardia a 17.244 e Sardegna 11.764, mentre è al sesto posto per i positivi su 100mila abitanti, preceduta da Sardegna (730), Basilicata (514), Calabria (392), Friuli Venezia Giulia (376) e Puglia (279). Questi i dati della Fondazione Gimbe sul monitoraggio della pandemia del Coronavirus, aggiornati al 16 giugno. “Nella settimana 9-15 giugno – scrive Gimbe – la Regione Campania ha registrato un incremento percentuale dei casi totali di contagio da SARS-CoV-2 del 0,3%. Negli ultimi 14 giorni ( 2-15 giugno) si rileva un'incidenza di 54 casi positivi per 100.000 abitanti”.

Campania rossa nel grafico di Gimbe

Nel grafico di Gimbe che illustra il posizionamento delle Regioni in relazione alle medie nazionali di incidenza per 100.000 abitanti delle ultime 2 settimane (2 – 16 giugno) e dell'incremento percentuale dei casi (9 – 16 giugno), la Campania si colloca nel riquadro rosso, ossia quello delle Regioni con numero di nuovi casi per 100.000 abitanti nelle ultime 2 settimane e incremento percentuale dei casi nell’ultima settimana, superiore alla media nazionale. I colori del grafico, precisa Gimbe, non si riferiscono in alcun modo a quelli delle aree di rischio identificate dal DPCM 3 novembre 2020.

La situazione nelle province

Se si analizzano, invece, i dati dei contagi nelle province, il grafico illustra il posizionamento delle Province campane (Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno) in relazione alle medie regionali di incidenza per 100.000 abitanti delle ultime 2 settimane (1 – 15 giugno) e dell'incremento percentuale dei casi (8 – 15 giugno). Il valore regionale dell'incidenza per 100.000 abitanti nelle ultime 2 settimane (1 – 15 giugno) è superiore a quello delle singole Province in quanto include i casi classificati "Fuori Regione" non riconducibili ad alcuna Provincia. In questo contesto, Napoli si colloca in area rossa, cioè con un numero di nuovi casi per 100.000 abitanti nelle ultime 2 settimane e un incremento percentuale dei casi nell’ultima settimana superiore alla media regionale.

Salerno, Avellino e Benevento sono in area arancione, dove i casi positivi in quel momento sono meno rispetto alla media regionale, ma l’incremento percentuale dei casi è superiore alla media regionale. Mentre Caserta è in area verde dove si posizionano le Province che registrano un numero di nuovi casi per 100.000 abitanti nelle ultime 2 settimane e un incremento percentuale dei casi nell’ultima settimana inferiori alla media regionale. Anche in questo caso, i colori del grafico non si riferiscono in alcun modo a quelli delle aree di rischio identificate dal DPCM 3 novembre 2020.

685 CONDIVISIONI
26086 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni