235 CONDIVISIONI
17 Novembre 2021
15:21

Il sindaco Manfredi sul futuro di Napoli: “Servono risorse, se no altro che Terzo Mondo..”

Il sindaco Manfredi alla vigilia dell’incontro con il ministro Mara Carfagna a Palazzo San Giacomo: “Abbiamo ereditato una situazione economica gravissima”.
A cura di Giuseppe Cozzolino
235 CONDIVISIONI

"Servono risorse per la città di Napoli. Altrimenti, altro che Terzo Mondo". Non usa giri di parole Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli, intervistato da Radio Marte alla vigilia dell'incontro a a Palazzo San Giacomo con il Ministro per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna, previsto per il pomeriggio di oggi. Il punto è sempre lo stesso: mancano le risorse, e Napoli che arriva da una situazione economica gravissima rischia il collasso, come ha spiegato il primo cittadino napoletano.

Il riferimento al Terzo Mondo arriva all'indomani delle polemiche per una frase che il quotidiano francese Le Figaro aveva utilizzato lo scorso 3 ottobre, alla vigilia delle elezioni amministrative partenopee (seppure in un contesto di analisi degli ultimi dieci anni della città, passata dall'emergenza rifiuti del 2008 a quella economica attuale). "Ieri abbiamo approvato il bilancio consolidato, con un debito certificato pari a 5 miliardi di euro. Una cifra che solo a dirla fa tremare", ha spiegato ancora Manfredi, "Dobbiamo assolutamente riuscire a trovare le risorse che evitino il dissesto. Altro che terzo mondo, a quel punto sarebbe veramente dura poter andare avanti", ha aggiunto il sindaco di Napoli, che precisa come la nuova amministrazione abbia ereditato una situazione economica gravissima. Ed ora molto si deciderà dalla distribuzione dei fondi per il Pnrr: "Nei prossimi tre o quattro mesi si decideranno gli investimenti per i prossimi 5 anni, e noi dobbiamo sbloccare situazioni che sono ferme da anni, come ad esempio Bagnoli. E ancora,  abbiamo una serie di investimenti sulla città, a partire dall'Albergo dei Poveri ad altri che stiamo definendo", ha aggiunto ancora il sindaco Manfredi.

235 CONDIVISIONI
Luigi De Magistris: "Manfredi? È un commissario più che un sindaco di Napoli"
Luigi De Magistris: "Manfredi? È un commissario più che un sindaco di Napoli"
113.649 di AntonioMusella
Primo Maggio 2022, a Napoli in piazza lavoratori e profughi ucraini: "No alla guerra"
Primo Maggio 2022, a Napoli in piazza lavoratori e profughi ucraini: "No alla guerra"
Crolla il tetto al Municipio di Napoli, allagata la Sala della Giunta Manfredi
Crolla il tetto al Municipio di Napoli, allagata la Sala della Giunta Manfredi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni