Covid 19
21 Ottobre 2021
16:25

I dati della settimana sul Covid in Campania: l’andamento di vaccini, contagi e morti

La curva dei nuovi contagi da Covid-19 in Campania è tutto sommato stabile, anche se negli ultimi giorni si registra un aumento dei casi, come segnalato anche dai dati dell’ultimo monitoraggio della Fondazione Gimbe, che segue l’andamento della pandemia in Italia da quando è scoppiata. Nella mappa dell’Ecdc, inoltre, la Campania figura in zona arancione per quanto riguarda l’incidenza di rischio per gli spostamenti.
A cura di Valerio Papadia
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

I vaccini, arrivati tra la fine del 2020 e l'inizio di questo 2021, stanno contribuendo in maniera determinante a impedire che i casi risalgano e che, di conseguenza, gli ospedali vadano nuovamente in affanno. Ma come sta andando la pandemia di Covid in Campania? Nonostante, ormai da prima della stagione estiva – la Campania è in zona bianca ormai dal 21 giugno 2021 – la curva dei contagi sia tutto sommato stabile, negli ultimi giorni in Campania si è registrato un lieve aumento dei casi, a cui si è accompagnato anche un aumento del numero dei pazienti ricoverati in ospedale, sia per quanto riguarda i reparti di terapia intensiva che quelli di degenza ordinaria Covid. Gli ultimi dati, diramati nel pomeriggio del 20 ottobre dall'Unità di Crisi regionale, parlano inoltre di un tasso di positività – il rapporto tra tamponi positivi sul totale di quelli analizzati – che è all'1,71%, in aumento rispetto ai giorni precedenti.

I dati sulle vaccinazioni in Campania

L'importanza dei vaccini contro il Covid-19, appunto: in Campania sono 8.064.793 le dosi che sono state somministrate da quando ha preso il via la campagna vaccinale. Nel dettaglio, le prime dosi somministrate sono state 4.243.575, mentre le seconde dosi sono state, per il momento, 3.723.433. Infine, sono 97.785 le terze dosi.

Gimbe, in Campania lieve aumento dei contagi

Nonostante in Italia si registri una generale diminuzione di nuovi casi e ricoveri, in Campania invece si sta assistendo a una lieve risalita dei contagi, come reso noto dalla Fondazione Gimbe, che dall'inizio della pandemia di Covid-19 ne segue settimanalmente l'andamento in tutto il Paese. Nell'ultima settimana, infatti, in Campania – e in altre sei regioni italiane – si è assistito a un aumento percentuale dei contagi, anche se, come fa sapere Gimbe, in termini assoluti si tratta di un aumento irrisorio. In Campania, nell'ultima settimana, l'incremento dei contagi ha fatto registrare un +120.

La Campania in zona arancione secondo la mappa Ecdc

Mentre molte regioni italiane passano in verde, la Campania rimane in zona arancione nella mappa settimanale dell'Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, che indica l'incidenza del rischio per quanto riguarda gli spostamenti tra le varie regioni europee. La zona arancione indica un rischio moderato e prevede una incidenza di meno di 50 casi ogni 100mila abitanti se il tasso di positività è uguale o superiore al 4%, oppure quelle tra i 25 e i 150 casi con un tasso inferiore al 4%.

28325 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni