395 CONDIVISIONI
G20
19 Luglio 2021
22:41

G20, Napoli blindata con 2mila uomini delle forze dell’ordine. Niente tavolini dei bar in zona rossa

Napoli blindata con 2mila uomini delle forze dell’ordine per il G20 sul Clima e l’Ambiente che parte domani martedì 20 luglio e si conclude venerdì 23. In campo Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Esercito e Capitaneria di Porto. La Polizia Municipale di Napoli avrà circa 200 agenti al giorno. Niente tavolini dei bar in zona rossa. Chiusi i cantieri. Controlli a Capodichino.
A cura di Pierluigi Frattasi
395 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
G20

Napoli blindata con 2mila uomini delle forze dell'ordine per il G20 sul Clima e l'Ambiente che parte domani martedì 20 luglio e si conclude venerdì 23. In campo Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Esercito e Capitaneria di Porto. La Polizia Municipale di Napoli metterà in campo circa 200 agenti al giorno. Per l'evento internazionale che vedrà in città i ministri dell'Ambiente dei 20 Paesi aderenti, tra cui Stati Uniti, Russia e Cina e dell'Unione Europea, è stato messo in piedi un piano di sicurezza imponente.

Zona rossa transennata con i new jersey

La Zona Rossa, ossia l'area di massima sicurezza che circonda Palazzo Reale, dove si terrà il G20, che comprende Piazza del Plebiscito, e va da piazza Trieste e Trento (lato San Carlo e Gambrinus) fino al Lungomare di via Partenope e via Nazario Sauro (lato hotel), sarà interamente transennata con i new jersey: vietato il transito ad auto e pedoni. All'interno saranno sospese anche le concessioni per i tavolini di bar e ristoranti in Piazza Trieste e Trento e via San Carlo, via Cesario Console e sotto il colonnato della basilica di San Francesco di Paola. Controlli rafforzati all'Aeroporto di Capodichino e al Porto.

Vietati i cortei, metal detector negli hotel

Negli hotel del Lungomare potranno entrare solo gli ospiti e il personale autorizzato. Ci saranno appositi varchi presidiati con metal detector. Sia nella Zona Rossa (di massima sicurezza) che in quella “arancione” (zona riservata) del G20 saranno vietati cortei e manifestazioni. Il perimetro del divieto è molto ampio e va dal Lungomare a via Santa Lucia, fino a Corso Vittorio Emanuele, via Tasso, e dall'altro lato a via Toledo, all'altezza della Galleria Umberto I (dove sarà chiuso l'ingresso lato via San Carlo), incluse piazza Municipio e via Verdi. Il divieto di cortei vale anche per via Acton, da piazza Municipio alle scale. Nella stessa area, per motivi di sicurezza, saranno rimossi i cassonetti dei rifiuti. I cestini getta carta saranno sigillati.

Niente tavolini dei bar in piazza Trieste e Trento

Il piano sicurezza prevede per le giornate del 22 e 23 luglio la sospensione dei tavolini di bar e ristoranti in Piazza Trieste e Trento e via San Carlo, anche su via Cesario Console fino a Santa Lucia e sul Colonnato di San Francesco di Paola. Il Gambrinus chiuderà gli ingressi lato piazza Trieste e Trento e piazza del Plebiscito. In piazza Municipio sospeso il parcheggio dei bus turistici City Sightseeing a Cavalli di Bronzo. Chiusi dal 21 al 23 luglio l'ascensore e le scale di via Acton che portano a via Cesario Console.

Chiusi i cantieri

Nella zona rossa saranno chiusi i cantieri edili in strada. Il materiale edilizio e gli attrezzi saranno sigillati per motivi di sicurezza. I cantieri saranno presidiati dai vigilantes h24. Liberati e ripuliti dal degrado i cantieri abbandonati.

Stop a tir e mezzi pesanti

Stop anche ai mezzi pesanti superiori a 3,5 tonnellate nel perimetro che va da piazza Bovio, via Marina altezza Chiesa di Porto Salvo, viale Giulio Cesare altezza Sferisterio, piazza Museo, Corso Vittorio Emanuele.

395 CONDIVISIONI
G20
12 contenuti su questa storia
G20 Napoli terminato, da mezzanotte riapre il Lungomare: via Chiatamone torna a senso unico
G20 Napoli terminato, da mezzanotte riapre il Lungomare: via Chiatamone torna a senso unico
"A Napoli temperature aumentate di un grado in un secolo", parla il climatologo Scafetta
"A Napoli temperature aumentate di un grado in un secolo", parla il climatologo Scafetta
Disastro zona rossa G20, da Santa Lucia a piazza Trieste e Trento traffico impazzito
Disastro zona rossa G20, da Santa Lucia a piazza Trieste e Trento traffico impazzito
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni