Covid 19
26 Ottobre 2021
10:40

Focolaio Covid in una scuola a Centola (Salerno), isolamento e tamponi per tutti gli alunni

Sono 22 i casi di Coronavirus che si sono registrati negli ultimi giorni a Centola, località del Cilento, nella provincia di Salerno: la maggior parte, riguardano la scuola per l’infanzia e primaria della città. Ecco perché il sindaco Carmelo Stanziola ha disposto uno screening su tutti gli alunni delle classi coinvolte.
A cura di Valerio Papadia
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

C'è stato, negli ultimi giorni, un aumento esponenziale dei casi di Coronavirus che si sono registrati a Centola, comune del Cilento, nella provincia di Salerno, cittadina famosa per la sua frazione Palinuro, nota località turistica: sono 22 i positivi (10 a Centola, 3 a Palinuro, 2 a San Severino e uno a Foria). La maggior parte dei nuovi casi, un piccolo focolaio, riguarda la scuola dell'infanzia e primaria della città: ecco che allora il sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, ha disposto uno screening per tutti gli alunni delle classi coinvolte, ovvero isolamento e poi tamponi.

"I genitori – scrive il primo cittadino di Centola – a seguito di una comunicazione da parte della scuola, sono invitati ad accompagnare i rispettivi figli mercoledì 27 ottobre dalle ore 14.30 alle ore 15.30 in via R. Talamo nei pressi dell'ambulatorio medico. La situazione richiede massima attenzione, rispetto delle norme e collaborazione da parte di tutti. Solo in questo modo riusciremo ad arginare ulteriori contagi".

Focolaio a scuola, in Irpinia torna la DaD

Un considerevole aumento dei casi di Covid-19 si è registrato anche nella scuola Francesco De Sanctis di Cervinara, nella provincia di Avellino. "Anche a Cervinara, che per quasi due mesi era rimasta Covid free, da due giorni si sta registrando una maggiore circolazione del virus che sta interessando in misura prevalente i ragazzi" ha dichiarato il sindaco, Caterina Lengua; l'Asl ha già predisposto uno screening sugli alunni delle classi interessate. Per consentire le verifiche del caso e la sanificazione della scuola, si è quindi tornato alla Didattica a Distanza.

28204 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni