Focolaio di coronavirus in una Residenza per Anziani di Volturara Irpina, in provincia di Avellino. Su 82 tamponi effettuati all'interno della struttura, tra operatori e ospiti, sono emersi 72 casi positivi all'infezione da Covid-19. Lo ha comunicato il sindaco Nadia Manganaro, che aveva disposto lo screening all'interno della struttura negli scorsi giorni. Soltanto dieci persone sono risultate negative ai tamponi: per tutti gli altri 72 è emersa invece la positività al virus. Lo screening era partito dopo che era risultato positivo un operatore della residenza, non residente a Volturara Irpina, che aveva fatto scattare un campanello d'allarme.

"Voglio rassicurarvi sul fatto che i nostri cari anziani sono al momento in buono stato di salute e costantemente monitorati dai sanitari", ha spiegato la Manganaro, "ed in egual modo gli operatori, 18 dei quali residenti a Volturara: stanno bene e sono del tutto asintomatici. In questo momento stiamo eseguendo le indagini epidemiologiche previste dalle disposizioni in vigore e stiamo emanando i decreti di isolamento per tutti coloro che sono venuti in contatto con le persone risultate positive. Va senza dire, cari volturaresi", ha aggiunto ancora il sindaco, "che io personalmente e tutta l'amministrazione comunale siamo con il cuore e con la mente vicini a coloro che sono stati contagiati e auguriamo loro una pronta guarigione. A voi, però, che avete già dimostrato un altissimo senso di responsabilità, chiedo un'ulteriore prova di consapevolezza, invitandovi a non uscire se non per ragioni strettamente necessarie. Insieme, uniti, sostenendoci a vicenda, ne verremo fuori".