Elezioni amministrative Napoli 2021
24 Settembre 2021
16:51

Elezioni Napoli 2021, il borsino del 24 settembre

Giornata positiva per Alessandra Clemente e Antonio Bassolino, imbarazzi e bordate per Gaetano Manfredi e Catello Maresca: il bollettino dei candidati a sindaco di Napoli, giorno per giorno, fino alle elezioni di ottobre.
A cura di Ciro Pellegrino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni amministrative Napoli 2021

Nel quotidiano borsino dei candidati a sindaco di Napoli che Fanpage.it pubblicherà fino al 2 ottobre l'andamento dei principali aspiranti a primo cittadino che il 3 e il 4 ottobre prossimi si contenderanno la poltrona a Palazzo San Giacomo. La diffusione dei sondaggi elettorali in questa fase è assolutamente vietata, i numeri circolano solo fra i partiti. Tuttavia la "temperatura" dello scontro politico è facilmente misurabile giorno dopo giorno.

Gaetano Manfredi è sicuramente al momento il candidato che ha tutto da perdere. La sua scarsa reazione alle polemiche, soprattutto a quelle che investono il suo esercito di candidati (13 liste) rischia di far passare l'ex rettore come un politico incapace di alzare la voce davanti a chi dovrebbe rappresentarlo. In uno dei comitati elettorali dei suoi principali avversari lo hanno ribattezzato "L'esitante Gaetano".

Catello Maresca: lui invece ha più polemiche che liste. È di oggi l'ennesima bordata dal suo ‘ex ‘ mondo quello dei magistrati (anche se in effetti è ancora un togato, seppur in aspettativa). Il Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa in una nota ha bastonato il candidato del centrodestra che ebbe a definire «sentenza politica» le pronunce del Tar Campania relative ai ricorsi sull'esclusione di due liste civiche di sostegno dalle comunali di ottobre.

Antonio Bassolino, come Lenin accarezza i gatti e pensa lontano (chissà dove). Nella sua campagna elettorale novecentesta l'ex sindaco ha sposato una idea, legata alla sua passione per gli animali domestici: «Un’oasi felina per Napoli». Una residenza per gatti in difficoltà o per degenze post-operatorie di gatti incidentati. In questo modo si fornirebbe una concreta possibilità a chi intende combattere il randagismo felino.

Alessandra Clemente è dei quattro la candidata più in difficoltà dal punto di vista del consenso. Eppure è l'unica tra i candidati a sindaco della città di Napoli ad aver speso una parola in favore di un giornale che ha la redazione centrale nella sua città, mentre altri si riempivano la bocca di libertà di stampa, ieri, per ricordare Giancarlo Siani:

Non c'è libertà di stampa dove c'e' una censura preventiva e non c'e' democrazia dove non c'è libertà di stampa. Solidarieta' alla redazione di fanpage.it per aver subito l'inspiegabile oscuramento dell'inchiesta giornalistica ‘Follow the Money', sulle vicende giudiziarie che riguardano la Lega e i famosi 49 milioni di euro.

399 contenuti su questa storia
Aiello vince le elezioni a Vico Equense, eletto sindaco con il 50,88% al ballottaggio: i risultati
Aiello vince le elezioni a Vico Equense, eletto sindaco con il 50,88% al ballottaggio: i risultati
Conte vince le elezioni a Eboli, eletto sindaco con il 58% al ballottaggio: i risultati
Conte vince le elezioni a Eboli, eletto sindaco con il 58% al ballottaggio: i risultati
Francese vince le elezioni a Battipaglia, eletta sindaco con il 65% al ballottaggio: i risultati
Francese vince le elezioni a Battipaglia, eletta sindaco con il 65% al ballottaggio: i risultati
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni