26 Novembre 2021
12:44

Diffonde in chat le foto hard della ex per vendetta, denunciato nell’Avellinese

Un 54enne di Ariano Irpino (Avellino) tormentava la ex e aveva diffuso filmati e foto hard che la ritraevano; è stato denunciato dalla Polizia di Stato.
A cura di Nico Falco

Da quando la loro storia si era conclusa non aveva mai smesso di tormentarla. La seguiva, la pedinava, l'aspettava sotto casa e la minacciava di morte. Ed era arrivato anche, per vendicarsi di essere stato lasciato, a pubblicare le sue foto intime su un servizio di messaggistica istantanea, accompagnandole con dei post in cui si vantava della relazione che aveva avuto con lei. Un incubo ricostruito, dopo la denuncia, grazie alle indagini della Polizia di Stato, che hanno denunciato un 54enne di Ariano Irpino, in provincia di Avellino.

L'uomo dovrà rispondere di atti persecutori e diffusione di immagini e video sessualmente espliciti; nei suoi confronti il Gip del Tribunale di Benevento ha emesso un provvedimento di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex, una giovane di origine ucraina, e di divieto di comunicare con la donna attraverso qualsiasi mezzo. Le indagini erano cominciate nel 2020, quando la vittima si era rivolta alle forze dell'ordine per denunciare quelle pressioni, quelle minacce e la diffusione dei filmati e delle fotografie.

Gli accertamenti sono stati svolti dagli agenti del commissariato di Ariano Irpino, coordinati dalla Procura di Benevento. I poliziotti hanno appurato che il 54enne, per diversi mesi, aveva perseguitato sia la ex compagna sia l'attuale convivente di lei, pedinandoli e minacciandoli di morte. La diffusione del materiale sessualmente esplicito era stata l'ulteriore violenza, una vendetta per punirla di non essere tornata insieme a lui; i messaggi erano velocemente rimbalzati sui telefonini ed erano arrivati anche alla ragazza, che in quelle immagini era chiaramente riconoscibile.

Avellino, ancora in fuga i due evasi dal carcere: più di 100 uomini a cercarli sui monti
Avellino, ancora in fuga i due evasi dal carcere: più di 100 uomini a cercarli sui monti
Morto titolare del ristorante Quagliarella di Monteforte Irpino, Canonico trovato senza vita in cucina
Morto titolare del ristorante Quagliarella di Monteforte Irpino, Canonico trovato senza vita in cucina
Chiuso un salumificio in Irpinia: 92mila chili di carne sequestrati, valgono 1 milione di euro
Chiuso un salumificio in Irpinia: 92mila chili di carne sequestrati, valgono 1 milione di euro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni