397 CONDIVISIONI
25 Luglio 2022
12:10

Deve scontare 4 anni e 2 mesi per camorra: catturato mentre era in vacanza a Sabaudia

Arrestato a Sabaudia il 58enne Michele Onorato, elemento di spicco del clan Cesarano: deve scontare 4 anni e 2 mesi di pena, era in vacanza con la famiglia.
A cura di Giuseppe Cozzolino
397 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Era in vacanza con la propria famiglia a Sabaudia, sul litorale di Latina, quando è stato catturato dai carabinieri: doveva infatti scontare una pena residua di 4 anni e 2 mesi per diversi reati, tra cui l'associazione di tipo mafioso. Michele Onorato, 58 anni, è considerato elemento di spicco del clan camorristico "Cesarano" di Castellammare di Stabia, nel Napoletano: è stato rintracciato e raggiunto dai militari dell'Arma che gli hanno notificato l'ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali
della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli.

I carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia lo hanno rintracciato a Sabaudia, mentre era in vacanza assieme alla famiglia: arrestato, il 58enne è stato quindi portato nel carcere di Frosinone, a disposizione dell'autorità giudiziaria. Deve scontare infatti una pena residua di quattro anni e due mesi per i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso e falsificazione dei valori di bollo in concorso, tutti reati commessi a Castellammare di Stabia e nei comuni limitrofi a partire dal 2006. Michele Onorato, alias ‘o pimontese, era ritornato in libertà lo scorso marzo, dopo 27 anni di carcere alcuni dei quali passati in regime di 41 bis. Dopo la scarcerazione, era tornato a vivere a Castellammare di Stabia, ed aveva evidentemente deciso di passare qualche giorno al mare con la famiglia nella vicina Sabaudia, una delle mete balneari più ambite dai napoletani proprio per la sua vicinanza al capoluogo partenopeo pur essendo in un'altra regione. Ed è qui che i carabinieri lo hanno raggiunto e gli hanno notificato, nuovamente, il trasferimento in carcere.

397 CONDIVISIONI
Va in clinica per un intervento al cuore, all'uscita trova la Polizia: era latitante da 4 anni
Va in clinica per un intervento al cuore, all'uscita trova la Polizia: era latitante da 4 anni
Latitante napoletano arrestato in Germania: era irreperibile dal 2014, poco prima di una condanna
Latitante napoletano arrestato in Germania: era irreperibile dal 2014, poco prima di una condanna
Alberto Genovese condannato per stupro:
Alberto Genovese condannato per stupro: "Ancora non si è pentito di quello che ha fatto"
296.735 di Chiara Daffini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni