2.230 CONDIVISIONI
Covid 19
9 Ottobre 2020
16:51

De Luca: “Mascherina obbligatoria anche in casa se arrivano familiari e persone anziane”

“Mascherina obbligatoria in pubblico ma anche in casa quando arrivano anche familiari. Dobbiamo tutelare le persone anziane, tutelare i figli tutelarci fra di noi. Non c’è da vergognarsi a tenere la mascherina”: così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta su Facebook.
2.230 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

"Mascherina obbligatoria… in pubblico ma anche in casa quando arrivano anche familiari. Dobbiamo tutelare le persone anziane, tutelare i figli tutelarci fra di noi. Non c'è da vergognarsi a tenere la mascherina: ma mica possiamo sapere con chi è entrato in contatto un nostro parente; è un dovere di responsabilità". Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta su Facebook, ribadendo che la priorità è soprattutto la salute degli anziani. In Campania già vige l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto in qualsiasi ora del giorno.

De Luca racconta due episodi alla base di possibili cluster epidemici. Uno grave, riguardante una Rsa, residenza per anziani nel Napoletano: "In una casa per anziani nel Napoletano ci sono stati 60 positivi – afferma. Mi dicono che sono stati portati dall'esterno, forse da personale privato e che è stata fatta una bella festa a inizio settembre. Tutti i positivi di oggi è ricaduta del rompete le righe estivo. Se qualcuno è talmente irresponsabile da fare festa nel Rsa deve essere arrestato, noi abbiamo fatto esposto a Procura della Repubblica".  Poi, la vicenda dei turisti: "Nei giorni scorsi – afferma  –  è arrivato un pullman di cittadini francesi da Bologna diretto a Capri, ricco di contagiati. Siamo riusciti a rimandarlo indietro".

"Obiettivo è avere equilibrio tra nuovi positivi e guariti. Ma se abbiamo mille contagi e duecento guariti è lockdown", ha ribadito il governatore durante la giornata, paventando quindi nuove chiusure, ma senza annunciare alcuna nuova ordinanza in materia. "Se abbiamo – ha detto – un incremento ogni giorno di 800 nuovi positivi chiudiamo tutto. Non drammatizzo, faccio un calcolo numerico".

2.230 CONDIVISIONI
31297 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni