Sono 104 i nuovi casi di coronavirus tra Salerno e provincia, emersi nella giornata di ieri, 18 ottobre, dall'analisi di 1.412 tamponi. Il numero più alto di nuovi contagiati c'è stato a Scafati, dove i positivi sono stati 20; a Salerno città risultano 11 nuovi positivi e 10 ci sono stati a Pellezzano, che si trova nell'immediata provincia. Gli altri contagi sono stati registrati tra i diversi comuni della provincia di Salerno: a Battipaglia (9), Eboli (8),  Contursi (7), Angri (6), Cava de' Tirreni (6), Pontecagnano (6). Baronissi (4), Nocera Inferiore (4), Mercato San Severino (3), Siano (2), Palomonte (2), Fisciano (1), Montecorvino (1), Roccapiemonte (1), San Cipriano Picentino (1), Sant'Egidio del Monte Albino (1) e Sarno (1).

Scafati è tra i comuni con più casi: sono poco meno di 150 registrati. Il sindaco di Scafati, Cristoforo Salvati, ha annunciato un incontro col direttore del distretto 61 Asl di Salerno in cui chiederà di portare una sede di distretto anche nel territorio comunale, con ulteriore personale medico dedicato, visto proprio l'aumento di contagiati degli ultimi giorni.

La settimana scorsa, il 12 ottobre, il Polo Covid di Scafati aveva sospeso temporaneamente i nuovi accessi ed i ricoveri in attesa che venisse ultimato lo screening su tutto il personale, in seguito all'emersione di alcuni casi Covid tra i dipendenti; in mattinata erano stati effettuati i tamponi a tutti e, in attesa dell'esito, si era deciso per il blocco degli accessi in via cautelativa. In Campania oggi i nuovi positivi sono 1.593, complessivamente sono nella giornata di ieri sono stati processati 12.695 tamponi.