Due bimbe di un asilo positive al Coronavirus a Torre Annunziata, dove si registra nelle stesse ore anche il caso di un docente di una scuola elementare: l'asilo è stato così chiuso, mentre sono in isolamento le due classi elementari dove insegna il professore. Casi che si aggiungo al bambino già risultato positivo nelle scorse ore in un altro plesso elementare sempre di Torre Annunziata. Casi diversi in istituti diversi, ma tutti nella medesima città, che ora vive con l'incubo di un possibile ritorno del virus, che sembrava di nuovo contenuto.

Il primo caso riguarda un asilo: il sindaco Vincenzo Ascione ha spiegato che sono positive due piccole alunne del Quarto Circolo Didattico "Carlo Nunziante Cesaro", e per questo ha disposto la chiusura dell'istituto fino al 31 gennaio, per permettere subito la sanificazione straordinaria dell'intero istituto scolastico. In questi giorni, gli alunni torneranno così alla didattica a distanza, come spiegato dal dirigente scolastico Maria Pisciuneri. Gli studenti dovranno ora sottoporti tutti al tampone molecolare, per poi restare in isolamento fiduciario fino al secondo tampone di controllo, che dovrà essere eseguito non prima del decimo giorno dall'ultima volta che sono andati a scuola.

Altro caso di positività invece al circolo Giancarlo Siani, dove ad andare in isolamento fiduciario sono due classi elementari. In questo caso ad essere positivo è stato un docente, come spiega lo stesso istituto in una nota firmata dalla dirigente scolastico Lucia Massimo, nel quale spiega che "il personale in servizio nei giorni 18 e 19 gennaio nelle due sezioni e gli alunni presenti in quelle classi nelle stesse date", dovranno immediatamente sottoporsi al tampone molecolare "per escludere che siano contagiati". Anche in questo caso bisognerà restare in isolamento fiduciario anche in caso di esito negativo, fino ad un "secondo tampone cui si sottoporranno non prima del 29 gennaio (decimo giorno dall'ultimo contatto)". Anche in questo caso, si torna alla didattica a distanza per tutti i ragazzi coinvolti.