Molti cittadini napoletani (e non solo) stanno lamentando in questi giorni diversi ritardi nel conoscere l'esito dei propri tamponi naso-faringei che possano evidenziare l'eventuale presenza del coronavirus nel proprio organismo: un ritardo che spesso si protrae per diversi giorni, con i cittadini che in questi casi sono costretti a prolungare la propria quarantena in attesa di conoscere i risultati. E così la stessa Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro ha deciso di mettere a disposizione una mail alla quale segnalare l'attesa del referto, per poterlo ricevere sulla propria casella di posta elettronica.

"I cittadini afferenti alla ASL Napoli 1 Centro possono chiedere l'esito del tampone naso-faringeo direttamente al proprio medico di medicina generale già 48 ore dopo il prelievo", spiega la stessa direzione dell'Azienda Sanitaria Locale. "In caso di eventuali ritardi nella comunicazione dell'esito i cittadini afferenti all'ASL Napoli 1 Centro potranno inviare, a partire dal 15 settembre 2020, una email all'indirizzo ritardoesitotampone@aslnapoli1centro.it: nella mail, che dovrà essere trasmessa solo dopo 48 ore dall'esecuzione del tampone e a valle della verifica presso il proprio medico di medicina generale", prosegue la nota, andranno indicati nome, cognome, indirizzo di residenza, codice fiscale, recapito telefonico, data e luogo esecuzione tampone". L'Asl Napoli 1 Centro ha quindi concluso che aggiungendo che si tratta di un servizio "ideato per garantire ai cittadini una risposta rapida e diretta con l'intento di limitare al massimo i disagi in un momento già molto complesso a causa dell'attuale crisi sanitaria globale".